Università Cattolica del Sacro Cuore

Tanzania

Il progetto "Intervento di sostegno alle attività del Consolata Hospital Ikonda" è realizzato in collaborazione con il Consolata Hospital Ikonda, gestito dai Missionari della Consolata e riconosciuto dal Servizio Sanitario della Tanzania. L'intervento prevede l'invio di specializzandi del Policlinico Gemelli per le seguenti attività: formazione “on the job” del personale coinvolto; visite cardiologiche, elettrocardiogramma, ecocardiogramma e prevenzione malattie cardiovascolari; visite ginecologiche; visite otorinolaringoiatriche; visite neonatologiche e pediatriche; visite infettivologiche e di medicina tropicale.

Nel 2014 l’Università Cattolica e il Consolata Hospital Ikonda hanno concluso un accordo di partenariato che prevedeva la realizzazione di missioni di specializzandi in diverse specialità in Tanzania. Nell’ambito di questo accordo è stata realizzata una missione da parte della dott.ssa Maria Giovanna Antonaccio che si è recata in Tanzania dal 5 novembre al 21 dicembre 2014. Nel 2015 tale accordo è stato rinnovato fino a dicembre 2016. La dott.ssa Paola del Giacomo, specializzanda in Malattie Infettive, ha trascorso a Ikonda un periodo di sei mesi, da aprile a ottobre 2015.


Nell’ambito della promozione di interventi di solidarietà internazionale, il CeSI nel 2015 ha avviato un secondo progetto in collaborazione con l’Ospedale: “Strategie di controllo delle infezioni nosocomiali e della tubercolosi nel Consolata Hospital di Ikonda in Tanzania: corsi di formazione per una buona pratica clinica”. L’intervento mira a promuovere azioni volte alla riduzione dell’incidenza delle infezioni ospedaliere e del tasso di mortalità ad esse correlato, e a favorire un trattamento adeguato dei soggetti con tubercolosi fra i pazienti dell’ospedale.

I progetti sono stati realizzati anche grazie ai fondi raccolti dal 5 x mille dell'Università Cattolica.