Università Cattolica del Sacro Cuore

Afghanistan

A seguito alla prima missione esplorativa realizzata dal prof. Marco Lombardi in Afghanistan è nato il progetto "L'Università Cattolica per l'Afghanistan".

  • La missione ha avuto l'obiettivo di valutare, insieme alle autorità internazionali a Kabul e a quelle italiane, le concrete possibilità di collaborazione con le istituzioni educative e scientifiche afghane. L'intervento è nato dall'analisi dei bisogni che ha rilevato un interesse specifico italiano verso questo paese e una richiesta di supporto al sistema educativo da parte del Ministero dell'Educazione e del Vice Ministero dell'Università locale.
  • Il fine primo del programma è stato il miglioramento del sistema educativo afghano nella specifica situazione di emergenza, attraverso la promozione del ruolo della donna e della famiglia quali fattori di sviluppo nella convinzione che investire in un processo di riduzione del disagio significa facilitare anche un lento processo di mutamento culturale.

Prof. Marco Lombardi


Anche nell'a.a. 2016/2017, grazie ai fondi del 5 x 1000 della Dichiarazione del 2014, è stato possibile far proseguire gli studi a un giovane di nazionalità afghana che aveva collaborato ai progetti dell’Ateneo a Herat. Tale sostegno prevede la copertura delle rate universitarie per il corso di laurea triennale in Scienze linguistiche presso la sede di Milano dell’Università. Questo intervento si inserisce tra le attività volte a promuovere la solidarietà con i Paesi in via di Sviluppo e si pone in continuità con gli sforzi atti a sostenere lo sviluppo dell’Afghanistan e del proprio capitale umano e sociale