Università Cattolica del Sacro Cuore

Giurisprudenza

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL'ART. 24 COMMA 6 DELLA LEGGE 240/2010 - PROCEDURE IN CORSO

PROCEDURE CHIUSE

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA    N. 4 POSTI. 

DATA PUBBLICAZIONE: 20 aprile 2017

Consiglio di Facoltà: 22 marzo 2017;

Senato Accademico: 10 aprile 2017;

Comitato direttivo: 19 aprile 2017.

- POSTO 1

SETTORE CONCORSUALE: 12/G2 DIRITTO PROCESSUALE PENALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/G2 CRIMINAL PROCEDURE

Settore scientifico-disciplinare: IUS/16 Diritto processuale penale

Academic discipline: IUS/16 Criminal procedure

Profilo scientifico-didattico: La Facoltà richiede una figura che, sotto il profilo didattico, svolga un insegnamento di carattere istituzionale di Diritto processuale penale, con attitudine a svolgere altresì corsi dedicati a specifici ambiti del settore scientifico-disciplinare. Sotto il profilo della ricerca, il candidato dovrà approfondire, anche in una prospettiva sovranazionale e comparata, lo sviluppo e la funzione di rilevanti istituti processuali.

- POSTO 2

SETTORE CONCORSUALE: 12/B2 DIRITTO DEL LAVORO

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/B2 LABOUR LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/07 Diritto del lavoro

Academic discipline: IUS/07 Labour law

Profilo scientifico-didattico: Sotto il profilo scientifico si richiede una figura di professore associato (seconda fascia) idonea a ricoprire gli insegnamenti afferenti all’area disciplinare, che comprende "gli studi relativi alla disciplina dei rapporti individuali e collettivi di lavoro, al diritto sindacale e delle relazioni industriali, al diritto previdenziale e della sicurezza sociale in genere, con riferimento, altresì, all’organizzazione amministrativa. Si richiede significativa esperienza didattica e scientifica nonché robusta propensione alla ricerca comparata, opportunamente documentata dal soggiorno presso università estere e da adeguate competenze linguistiche.

- POSTO 3

SETTORE CONCORSUALE: 12/H3 FILOSOFIA DEL DIRITTO

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/H3 PHILOSOPHY OF LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/20 Filosofia del diritto

Academic discipline: IUS/20 Philosophy of law

Profilo scientifico-didattico: Sotto il profilo scientifico si richiede una figura che sia in grado di leggere in prospettiva filosofica il fenomeno giuridico sia sotto il profilo di storia del pensiero sia sotto quello teoretico ed epistemologico. Poiché il fenomeno giuridico costituisce un sistema che interagisce con altri sistemi quali quello politico-istituzionale, sociologico, economico e tecnologico-scientifico, occorre una figura capace di saper leggere in senso critico la complessità dell’ambiente umano nel quale siamo immersi. Quindi, occorre che la figura in questione sappia coniugare una prospettiva filosofico-teoretica ed epistemologica con le elaborazioni teorico-scientifiche che hanno costruito il sapere giuridico tra Ottocento e la massima parte del Novecento e questo al fine di comprendere il senso e la direzione della svolta epocale che stiamo vivendo. Conseguentemente, dal punto di vista didattico, una tale figura deve essere in grado non solo di illustrare nozioni istituzionali, ma deve saper suscitare nello studente, attraverso la ricostruzione dei profili scientifici sopra descritti, la comprensione critica del presente, avendo come “griglia” la tematizzazione concettuale e storica del pensiero giuridico.

- POSTO 4

SETTORE CONCORSUALE: 12/D1 DIRITTO AMMINISTRATIVO

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/D1 ADMINISTRATIVE LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/10 Diritto amministrativo

Academic discipline: IUS/10 Administrative law

Profilo scientifico-didattico: Sotto il profilo scientifico si richiede una figura di docente che documenti un’esperienza maturata sia nell’ambito del diritto amministrativo sostanziale che della giustizia amministrativa, con interessi anche multidisciplinari e attenzione verso gli sviluppi più recenti anche del c.d. diritto amministrativo speciale. Sotto il profilo didattico si richiede una figura di docente che documenti una specifica capacità di insegnamento nell’ambito amministrativistico.