Università Cattolica del Sacro Cuore

Scienze matematiche, fisiche e naturali

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL'ART. 24 COMMA 6 DELLA LEGGE 240/2010  

PROCEDURE APERTE

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 24 settembre 2019

Consiglio di Facoltà: 29 agosto 2019;

Senato Accademico: 16 settembre 2019;

SETTORE CONCORSUALE: 02/A2 FISICA TEORICA DELLE INTERAZIONI FONDAMENTALI

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 02/A2 THEORETICAL PHYSICS OF FUNDAMENTAL INTERACTIONS

Settore scientifico-disciplinare: FIS/02 Fisica teorica, modelli e metodi matematici

Academic discipline: FIS/02 Theoretical physics, mathematical models and methods

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico-didattico chi verrà chiamato dovrà essere in possesso della relativa abilitazione per il ruolo di prima fascia e dovrà impartire insegnamenti relativi alla meccanica quantistica, alla teoria dei campi e delle corde, alla relatività speciale e generale, alla gravità quantistica, alla fisica statistica, ai sistemi dinamici, agli aspetti statistici dei sistemi complessi. A livello organizzativo, tale persona dovrà condurre attività di ricerca negli ambiti del settore scientifico-disciplinare FIS/02, promuovendo collaborazioni in ambito nazionale e internazionale in un contesto fortemente interdisciplinare. Dovrà, altresì, coordinare un gruppo di ricerca al quale possano afferire dottorandi e assegnisti post-doc. Infine dovrà collaborare alle attività di promozione della Facoltà nel campo della diffusione e della disseminazione della Fisica.

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 24 settembre 2019

Consiglio di Facoltà: 5 settembre 2019;

Senato Accademico: 16 settembre 2019;

SETTORE CONCORSUALE: 02/B1 FISICA SPERIMENTALE DELLA MATERIA

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 02/B1 EXPERIMENTAL PHYSICS OF MATTER

Settore scientifico-disciplinare: FIS/01 Fisica sperimentale

Academic discipline: FIS/01 Experimental physics

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico chi verrà chiamato dovrà essere in possesso della relativa abilitazione per il ruolo di seconda fascia e dovrà impartire insegnamenti relativi alle problematiche nel campo degli studi sperimentali dei fenomeni dinamici e termodinamici della materia in tutti gli stati di aggregazione, in condizioni normali ed estreme, nonché nell’ambito della propagazione e interazione dei fotoni con i campi e con la materia. Dovrà investigare i principi di funzionamento della strumentazione atta al controllo e alla rivelazione dei fenomeni, alla produzione e alla rivelazione delle radiazioni, alla metrologia e alla trattazione dei dati sperimentali. A livello organizzativo tale persona dovrà condurre attività di ricerca sperimentale in fisica della materia e dell’interazione radiazione-materia, promuovendo collaborazioni in ambito nazionale e internazionale in un contesto fortemente interdisciplinare e guidare un gruppo di ricerca al quale possano afferire dottorandi e assegnisti post-doc.

PROCEDURE CHIUSE

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 12 luglio 2019

Consiglio di Facoltà: 3 giugno 2019;

Senato Accademico: 1° luglio 2019;

SETTORE CONCORSUALE: 01/A4 FISICA MATEMATICA

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 01/A4 MATHEMATICAL PHYSICS

Settore scientifico-disciplinare: MAT/07 Fisica matematica

Academic discipline: MAT/07  Mathematical physics

Profilo scientifico-didattico:Si richiede una figura che sotto il profilo scientifico dovrà possedere, oltre alla relativa abilitazione per il ruolo di prima fascia, elevate competenze nel campo dei fondamenti della Meccanica dei continui e delle applicazioni di quest’ultima a modelli di tipo biologico o biomeccanico, che possano anche avere ricadute in campo medico. Dal punto di vista didattico, si richiedono competenze, oltre che nella Meccanica dei continui, anche nelle tecniche di Analisi più applicate ai problemi che sorgono in Fisica matematica, nonché competenze didattiche nella Meccanica analitica e razionale. A livello organizzativo, è richiesta la capacità di condurre un’attività di ricerca in Fisica matematica, attivando collaborazioni in ambito nazionale e internazionale in un contesto fortemente interdisciplinare. Si richiede, altresì, la capacità di condurre un gruppo di ricerca al quale possano afferire dottorandi e assegnisti post-doc. Si chiede infine la collaborazione alle attività di promozione della Facoltà nel campo della diffusione e della disseminazione della matematica.

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 18 APRILE 2019

Consiglio di Facoltà: 14 marzo 2019;

Senato Accademico: 10 aprile 2019;

SETTORE CONCORSUALE: 02/B1 FISICA SPERIMENTALE DELLA MATERIA

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 02/B1 EXPERIMENTAL PHYSICS OF MATTER

Settore scientifico-disciplinare: FIS/03 Fisica della materia

Academic discipline: FIS/03 Physics of matter

Profilo scientifico-didattico: Il candidato, sotto il profilo scientifico, dovrà possedere elevate competenze nel campo delle spettroscopie risolte in tempo applicate a materiali e dispositivi di rilevante interesse tecnologico e scientifico. Al candidato è richiesta la conoscenza e la capacità di condurre un’attività di ricerca in fisica della materia e dell’interazione radiazione-materia, attivando collaborazioni in ambito nazionale e internazionale in un contesto fortemente interdisciplinare. Si richiede altresì la capacità di condurre un gruppo di ricerca al quale possano afferire dottorandi e assegnisti post-doc. L’impegno nell’attività di ricerca deve poter essere trasferito proficuamente nell’ambito della didattica, per il quale è previsto un impegno che dai corsi fondamentali di fisica generale possa condurre ai corsi più specialistici di fisica degli stati condensati.

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL'ART. 24 COMMA 5 DELLA LEGGE 240/2010  

PROCEDURE APERTE

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 18 APRILE 2019

Consiglio di Facoltà: 14 marzo 2019;

Senato Accademico: 10 aprile 2019;

SETTORE CONCORSUALE: 02/A2 FISICA TEORICA DELLE INTERAZIONI FONDAMENTALI

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 02/A2 THEORETICAL PHYSICS OF FUNDAMENTAL INTERACTIONS

Settore scientifico-disciplinare: FIS/02 Fisica teorica, modelli e metodi matematici

Academic discipline: FIS/02 Theoretical physics, mathematical models and methods

Profilo scientifico-didattico:Sotto il profilo scientifico il candidato dovrà possedere elevate competenze nel campo della fisica teorica. È quindi richiesta la conoscenza e la capacità di condurre un’attività di ricerca in: teorie quantistiche dei campi, teorie di Gauge, corrispondenza AdS/CFT, attivando collaborazioni in ambito nazionale e internazionale in un contesto fortemente interdisciplinare. Si richiede altresì la capacità di condurre un gruppo di ricerca al quale possano afferire dottorandi e assegnisti post-doc. L’impegno nell’attività di ricerca deve poter essere trasferito proficuamente nell’ambito della didattica.