Università Cattolica del Sacro Cuore

Scienze politiche e sociali

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL'ART. 24 COMMA 6 DELLA LEGGE 240/2010  

 

PROCEDURE APERTE

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA   - 5 POSTI

DATA PUBBLICAZIONE: 10 ottobre 2019;

Consiglio di Facoltà: 25 settembre 2019;

Senato Accademico: 7 ottobre 2019;

POSTO 1

SETTORE CONCORSUALE: 14/B2 STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI, DELLE SOCIETÀ E DELLE ISTITUZIONI EXTRAEUROPEE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 14/B2 HISTORY OF INTERNATIONAL RELATIONS AND OF NON-EUROPEAN SOCIETIES AND INSTITUTIONS

Settore scientifico-disciplinare: SPS/06 Storia delle relazioni internazionali

Academic discipline: SPS/06 History of international relations

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico il candidato chiamato dovrà svolgere, anche nell’ambito di gruppi di ricerca nazionali e internazionali, ricerche nel campo della storia delle relazioni internazionali in epoca prevalentemente contemporanea. Tali ricerche, finalizzate a pubblicazioni scientifiche, dovranno essere largamente basate, oltre che su una completa bibliografia, su ricerche negli archivi storico-diplomatici italiani e stranieri. Si richiede altresì, ferma restando l’identità scientifica del settore scientifico-disciplinare, l’apertura al confronto con altre discipline che hanno per oggetto lo studio della politica internazionale. Sotto il profilo didattico al chiamato sarà richiesto lo svolgimento di insegnamenti, in lingua italiana e inglese, nelle lauree triennali e specialistiche e nei dottorati di ricerca su tutta la gamma di materie pertinenti al settore, quali storia delle relazioni e delle istituzioni internazionali, storia dei trattati e politica internazionale, storia dell’integrazione europea. Il chiamato dovrà altresì partecipare attivamente all’attività organizzativa della Facoltà e alla didattica prevista all’interno di percorsi di Master universitario e di dottorato di ricerca.

POSTO 2

SETTORE CONCORSUALE: 14/B2 STORIA DELLE RELAZIONI INTERNAZIONALI, DELLE SOCIETÀ E DELLE ISTITUZIONI EXTRAEUROPEE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 14/B2 HISTORY OF INTERNATIONAL RELATIONS AND OF NON-EUROPEAN SOCIETIES AND INSTITUTIONS

Settore scientifico-disciplinare: SPS/13 Storia e istituzioni dell’Africa

Academic discipline: SPS/13 African history and institutions

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico il chiamato dovrà svolgere, interagendo con network nazionali e internazionali, ricerche principalmente sull’Africa centrale e sub-sahariana, sia nelle sue dinamiche interne sia nelle interconnessioni regionali e internazionali con un approccio multidisciplinare che coniughi la tradizionale visione storico-politica con l’analisi delle realtà locali. Sotto il profilo didattico al chiamato sarà richiesto lo svolgimento di insegnamenti su materie quali Storia e istituzioni dell’Africa, religioni, conflitti e schiavitù ed essere disponibile a insegnare in lingua inglese. Il chiamato dovrà altresì partecipare attivamente all’attività organizzativa della Facoltà e alla didattica prevista all’interno di corsi di specializzazione, Master universitario e di dottorato di ricerca.

POSTO 3

SETTORE CONCORSUALE: 12/D1 DIRITTO AMMINISTRATIVO

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/D1 ADMINISTRATIVE LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/10 Diritto amministrativo

Academic discipline: IUS/10 Administrative law

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico il chiamato dovrà svolgere, interagendo con network nazionali e internazionali, ricerche nei campi del diritto amministrativo e pubblico, italiano, europeo e comparato. Sarà richiesta inoltre la capacità di analisi dei processi decisionali e di governance, anche in relazione alle moderne tecniche di regolazione nei diversi ambiti di attività delle amministrazioni pubbliche. Sotto il profilo didattico al chiamato sarà richiesto lo svolgimento di insegnamenti, sia in lingua italiana sia in lingua inglese, su materie quali diritto amministrativo, diritto pubblico, dei contratti pubblici, dell’ambiente, dei sistemi di welfare, delle migrazioni e legislazione sociale. Il chiamato dovrà altresì partecipare attivamente all’attività organizzativa della Facoltà e alla didattica prevista all’interno di corsi di specializzazione e di dottorato di ricerca.

POSTO 4

SETTORE CONCORSUALE: 14/C1 SOCIOLOGIA GENERALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 14/C1 GENERAL SOCIOLOGY

Settore scientifico-disciplinare: SPS/07 Sociologia generale

Academic discipline: SPS/07 General sociology

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico il/la candidato/a chiamato/a dovrà svolgere, anche attraverso la produzione di contributi a livello internazionale e interagendo con network nazionali e internazionali, attività di studio e ricerca nel campo della sociologia generale, con specifico riferimento alle pratiche multi-stakeholder di innovazione sociale e sviluppo sostenibile nelle comunità, ai processi di inclusione socio-economica dei migranti, al corrente ruolo dei fattori religiosi in aree di vita collettiva particolarmente esposte ai mutamenti sociali in corso, ai rapporti tra etica, società ed economia. Sarà inoltre richiesta la capacità di analizzare le implicazioni di questi temi di analisi sul piano delle indicazioni di policy e intervento, della riflessione critica e delle opportunità di dialogo con settori scientifico-disciplinari contigui e con gli stakeholder istituzionali e della società civile. Sotto il profilo didattico al/la candidato/a chiamato/a sarà richiesto lo svolgimento di insegnamenti, anche in lingua inglese, relativi a questioni e aspetti centrali e/o emergenti delle odierne dinamiche di innovazione, sostenibilità e inclusione sociali. Il/la chiamato/a dovrà altresì partecipare attivamente all’attività organizzativa della Facoltà e alle attività didattiche, ed eventualmente anche di coordinamento e progettazione, previste all’interno di percorsi di Master universitario di primo e secondo livello e di dottorato di ricerca.

POSTO 5

SETTORE CONCORSUALE: 12/E4 DIRITTO DELL'UNIONE EUROPEA

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/E4 EUROPEAN UNION LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/14 Diritto dell’unione europea

Academic discipline: IUS/14 European union law

Funzioni scientifico-didattiche: Sotto il profilo scientifico il chiamato dovrà svolgere ricerche, anche interagendo con network nazionali e internazionali, negli ambiti di pertinenza del settore scientifico-disciplinare con particolare riguardo alle questioni inerenti all’assetto istituzionale e alle principali politiche dell’Unione Europea. Sarà inoltre richiesta la capacità di analizzare le implicazioni di questi temi di analisi sul piano delle indicazioni di policy e intervento, della riflessione critica e delle opportunità di dialogo con settori scientifico-disciplinari contigui. Sotto il profilo didattico al chiamato sarà richiesto di impartire insegnamenti, anche in lingua inglese, su materie quali il diritto dell’Unione europea, il diritto delle politiche europee, il diritto internazionale. Il chiamato dovrà altresì partecipare attivamente all’attività organizzativa della Facoltà e alla didattica prevista all’interno di percorsi di Master universitario e di dottorato di ricerca.

 

PROCEDURE CHIUSE

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA   - 2 POSTI

DATA PUBBLICAZIONE: 21 febbraio 2019;

Consiglio di Facoltà: 23 gennaio 2019;

Senato Accademico: 11 febbraio 2019;

Comitato Direttivo: 20 febbraio 2019;

POSTO 1

SETTORE CONCORSUALE: 14/C1 SOCIOLOGIA GENERALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 14/C1 GENERAL SOCIOLOGY

Settore scientifico-disciplinare: SPS/07 Sociologia generale

Academic discipline: SPS/07 General sociology

Profilo scientifico-didattico: Il candidato dovrà dimostrare competenze nell’ambito della sociologia generale applicata alle politiche sociali e alle innovazioni dei sistemi di welfare, che consentano di affidargli ricerche su temi attinenti al settore scientifico-disciplinare di afferenza con particolare attenzione alla comparazione dei sistemi di welfare, al ruolo delle organizzazioni di rappresentanza degli interessi nello sviluppo di forme di welfare integrativo, alle politiche di contrasto della povertà, alle trasformazioni delle culture di welfare; si richiede altresì la capacità di svolgere funzioni di coordinamento generale o di settore in gruppi di ricerca nazionali e internazionali su tali temi. Sotto il profilo didattico, il docente chiamato dovrà dimostrare una significativa esperienza di didattica ufficiale e integrativa nell’ambito delle materie afferenti al settore scientifico e dunque le competenze necessarie sia per l’affidamento di insegnamenti nell’ambito delle tematiche afferenti al settore scientifico-disciplinare di sociologia generale, a livello di laurea triennale e magistrale su tutte le sedi in cui la Facoltà è attiva, sia per la supervisione di tesi in tale ambito. Dovrà inoltre svolgere mansioni organizzative e di coordinamento funzionali alla buona organizzazione dell’attività accademica.

POSTO 2

SETTORE CONCORSUALE: 14/C2 SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI E COMUNICATIVI

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 14/C2 SOCIOLOGY OF CULTURE AND COMMUNICATION

Settore scientifico-disciplinare: SPS/08 Sociologia dei processi culturali e comunicativi

Academic discipline: SPS/08 Sociology of culture and communication

Profilo scientifico-didattico:Il candidato dovrà dimostrare competenze nell’ambito della sociologia dei media e della comunicazione che consentano di affidargli ricerche su temi attinenti al settore scientifico-disciplinare, con particolare attenzione alle reti sociali e all’impatto delle tecnologie sulla vita collettiva. Si richiede una marcata dimensione internazionale delle pubblicazioni e della ricerca e una consolidata esperienza nella collaborazione a progetti scientifici internazionali per l’affidamento di funzioni di coordinamento generale o di settore in gruppi di ricerca nazionali e internazionali. Sotto il profilo didattico, il chiamato dovrà dimostrare una significativa esperienza di didattica, anche in lingua inglese, nell’ambito della sociologia della comunicazione e dunque le competenze necessarie sia per l’affidamento di insegnamenti nell’ambito di tale settore scientifico-disciplinare, a livello di laurea triennale e magistrale, in italiano e in inglese, sia per la supervisione di tesi in tale ambito. Si richiede la capacità e la disponibilità a svolgere mansioni organizzative e di coordinamento funzionali alla buona articolazione dell’attività accademica e alla progettazione di iniziative di alta formazione.

 

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 13 dicembre 2018

Consiglio di Facoltà: 22 novembre 2018;

Senato Accademico: 10 dicembre 2018;

SETTORE CONCORSUALE: 13/D3 DEMOGRAFIA E STATISTICA SOCIALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/D3 DEMOGRAPHY AND SOCIAL STATISTICS

Settore scientifico-disciplinare: SECS-S/05 Statistica sociale

Academic discipline: SECS-S/05 Social statistics

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura con competenze nell’ambito della Statistica sociale e della Demografia, alla quale affidare attività di ricerca sulle tematiche relative all’interazione tra i comportamenti individuali e il contesto sociale, agli studi sulla popolazione, al trattamento di fonti statistiche primarie e secondarie per lo studio dei fenomeni socio-demografici; si richiede altresì la capacità di svolgere ricerche in contesti nazionali e internazionali e di produrre pubblicazioni scientifiche di rilevante collocazione nazionale e internazionale sui temi attinenti al settore concorsuale e scientifico-disciplinare di afferenza; la capacità di svolgere funzioni direttive e di coordinamento generale e di settore in centri e gruppi di ricerca nazionali e internazionali inerenti alle tematiche sopra indicate. Sotto il profilo didattico la Facoltà richiede uno studioso che abbia una significativa esperienza di didattica nell’ambito della Statistica, della Statistica sociale, della Demografia e dei Metodi per la ricerca sociale e le competenze necessarie per l’affidamento di insegnamenti afferenti a tali ambiti e ad altre tematiche proprie del settore scientifico disciplinare di appartenenza, a livello di laurea triennale e magistrale su tutte le sedi in cui la Facoltà è attiva, sia per la supervisione di tesi nei medesimi ambiti. Il chiamato dovrà inoltre essere in grado di svolgere mansioni organizzative e di coordinamento funzionali alla buona organizzazione dell’attività accademica.

 

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA   N. 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 14 dicembre 2017

Consiglio di Facoltà: 22 novembre 2017;

Senato Accademico: 11 dicembre 2017;

Comitato direttivo: 13 dicembre 2017

SETTORE CONCORSUALE: 11/E2 PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DELL’EDUCAZIONE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 11/E2 DEVELOPMENTAL AND EDUCATIONAL PSYCHOLOGY

Settore scientifico-disciplinare: M-PSI/04 Psicologia dello sviluppo e psicologia dell’educazione

Academic discipline: M-PSI/04 Developmental and educational psychology

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura con competenze nell’ambito della Psicologia dello sviluppo che abbia svolto ricerche e prodotto pubblicazioni scientifiche su temi attinenti al settore scientifico disciplinare, con particolare attenzione alla psicologia interculturale dello sviluppo, ai percorsi migratori e ai minori coinvolti. Sotto il profilo didattico, il chiamato dovrà avere una significativa esperienza di didattica nell’ambito Psicologia della sviluppo nonché le competenze necessarie sia per l’affidamento di insegnamenti nell’ambito di tale settore scientifico-disciplinare, a livello di laurea triennale e magistrale, sia per la supervisione di tesi in tale ambito. Dovrà inoltre essere in grado di svolgere mansioni organizzative e di coordinamento funzionali alla buona organizzazione dell’attività accademica e di iniziative di alta formazione.