Università Cattolica del Sacro Cuore

Economia e Giurisprudenza

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL'ART. 24 COMMA 6 DELLA LEGGE 240/2010  

PROCEDURE APERTE

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA - 4 POSTI

DATA PUBBLICAZIONE: 24 maggio 2019

Consiglio di Facoltà: 17 aprile 2019;

Senato Accademico: 13 maggio 2019;

POSTO 1

SETTORE CONCORSUALE: 12/F1 DIRITTO PROCESSUALE CIVILE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/F1 CIVIL PROCEDURAL LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/15 Diritto processuale civile

Academic discipline: IUS/15 Civil procedural law

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa ricoprire gli insegnamenti nell’area del Diritto processuale civile (IUS/15) e in particolare di Diritto processuale civile (con elementi di ordinamento giudiziario civile) e Diritto dell’arbitrato interno e internazionale. Si richiedono inoltre competenze e abilità sia settoriali sia funzionali per ricoprire insegnamenti sempre nell’ambito del Diritto processuale civile: settoriali con particolare riguardo ai temi attinenti al processo di cognizione, al processo cautelare e a quello di esecuzione, nonché ai rimedi alternativi per la risoluzione delle controversie con particolare riferimento all’arbitrato e alla mediazione; funzionali relativamente agli aspetti interdisciplinari e correlati all’innovazione digitale. Dal punto di vista scientifico il candidato deve avere la capacità di affrontare e analizzare tutte le tematiche proprie delle questioni attinenti ai temi generali che presidiano la disciplina della tutela giurisdizionale dei diritti, non disgiunta da un’attenzione agli aspetti legati ai rapporti tra diritto sostanziale e processo, nonché a quanto ulteriormente indicato dalla declaratoria inerente alla classe concorsuale 12/F1 Diritto processuale civile, settore scientifico-disciplinare IUS/15 Diritto processuale civile.

POSTO 2

SETTORE CONCORSUALE: 13/B2 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/B2 MANAGEMENT

Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/08 Economia e gestione delle imprese

Academic discipline: SECS-P/08 Management

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa ricoprire insegnamenti nell’area di Economia e gestione delle Imprese (SECS P/08) e in particolare in Trade marketing, Retail management, Channel management, Shopper marketing. Si richiedono inoltre competenze finalizzate a trasferire nell’ambito dell’attività didattica business case e esperienze aziendali di successo anche attraverso la capacità di organizzare attività didattiche innovative (soprattutto nell’ambito dei corsi di studio magistrali) in collaborazione con realtà aziendali e produttive. Dal punto di vista scientifico il candidato deve saper conciliare la ricerca teorico/scientifica nell’area del Retail marketing, dello Shopper marketing e dell’Economia e gestione delle aziende commerciali (in ogni caso in linea con la declaratoria inerente la classe concorsuale 13/B2, SSD SECS P/08), con na attività di ricerca applicata in grado di consolidare e rafforzare il network di relazioni con la business community in ambito locale e soprattutto nazionale.

POSTO 3

SETTORE CONCORSUALE: 13/B1 ECONOMIA AZIENDALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/B1 BUSINESS ADMINISTRATION AND ACCOUNTING STUDIES

Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/07 Economia aziendale

Academic discipline: SECS-P/07 Business administration and accounting studies

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa ricoprire insegnamenti nell’area di Economia aziendale (SECS-P/07) e soprattutto quelli relativi ai diversi ambiti della strategia aziendale, in particolare Corporate strategy e International business. Il candidato dovrà essere in grado di tenere insegnamenti sia in lingua italiana che in lingua inglese. Dal punto di vista scientifico il candidato deve avere la capacità di analizzare tematiche legate alle strategie e ai percorsi di sviluppo delle imprese, con particolare riguardo all’internazionalizzazione e alla crescita aziendale attraverso operazioni di acquisizione. Su tali tematiche il candidato deve aver maturato solide competenze scientifiche e dimostrato capacità di svolgere attività di ricerca di respiro internazionale.

POSTO 4

SETTORE CONCORSUALE: 13/D2 STATISTICA ECONOMICA

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/D2 ECONOMIC STATISTICS

Settore scientifico-disciplinare: SECS-S/03 Statistica economica

Academic discipline: SECS-S/03 Economic statistics

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa coprire insegnamenti nell’area della Statistica economica (SECS-S/03) e in particolare dei metodi statistici a supporto delle decisioni aziendali e della ricerca in economia e nel marketing. Si richiedono competenze e abilità di didattica sia metodologica sia applicata per coprire insegnamenti sia nei corsi di laurea, sia a livello di dottorato. Dal punto di vista scientifico il candidato deve dimostrare la maturità scientifica necessaria a produrre pubblicazioni internazionali di buon livello riguardanti le tematiche proprie del settore SECS-S/03, in particolare legate alla stima e all’analisi di parametri descrittivi della povertà e dell’inclusione sociale. La figura richiesta dovrebbe altresì mostrare capacità di collaborare nella ricerca con studiosi di altri settori scientifico-disciplinari relativi all’area Statistica e ad altre aree di ricerca di economia politica e aziendale.

PROCEDURE CHIUSE

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA - 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 22 febbraio 2018

Consiglio di Facoltà: 30 gennaio 2018;

Senato Accademico: 12 febbraio 2018;

Comitato direttivo: 21 febbraio 2018

SETTORE CONCORSUALE: 13/B1 ECONOMIA AZIENDALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/B1 BUSINESS ADMINISTRATION AND ACCOUNTING STUDIES

Settore scientifico-disciplinare: SECS-P/07 Economia aziendale

Academic discipline: SECS-P/07 Business administration and accounting studies

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa ricoprire insegnamenti nell’area dell’Economia aziendale (SECS-P/07) e in particolare di Business government relations, di Management delle amministrazioni pubbliche e di Strategie di internazionalizzazione (con un preciso focus sul ruolo della pubblica amministrazione). Si richiedono inoltre competenze e abilità sia settoriali che funzionali per ricoprire insegnamenti sempre nell’ambito dell’Economia aziendale: settoriali con particolare riguardo al tema del Public management for competitiveness, alla collaborazione pubblico-privato e alle aziende sanitarie; funzionali relativamente al controllo di gestione e alla programmazione e controllo. Dal punto di vista scientifico il candidato deve avere la capacità di affrontare e analizzare tutte le tematiche proprie delle questioni attinenti le aziende composte pubbliche con particolare riguardo alle aziende sanitarie e agli enti locali in relazione ai temi di misurazione della performance e a quanto ulteriormente indicato dalla declaratoria inerente la classe concorsuale 13/B1 (Economia aziendale).

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA - 1 POSTO

DATA PUBBLICAZIONE: 22 febbraio 2018

Consiglio di Facoltà: 30 gennaio 2018;

Senato Accademico: 12 febbraio 2018;

Comitato direttivo: 21 febbraio 2018

SETTORE CONCORSUALE: 12/C1 DIRITTO COSTITUZIONALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/C1 CONSTITUTIONAL LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/08 Diritto costituzionale

Academic discipline: IUS/08 Constitutional law

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa ricoprire insegnamenti nell’area del Diritto costituzionale (IUS/08). In particolare, deve essere in grado di ricoprire l’insegnamento istituzionale di Diritto costituzionale nell’ambito del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, nonché possedere le competenze e abilità richieste per ricoprire insegnamenti settoriali, sempre nell’ambito del Diritto costituzionale, con particolare riguardo al diritto regionale e ai principi costituzionali in materia di autonomie locali, alla giustizia costituzionale e a quanto ulteriormente indicato dalla declaratoria inerente la classe concorsuale 12/C1. Dal punto di vista scientifico, il candidato deve, pertanto, possedere la capacità di affrontare sia i temi generali attinenti al diritto costituzionale, sia nello specifico i temi concernenti il funzionamento e l’azione della giustizia costituzionale, gli assetti inerenti la governance degli enti territoriali e in particolare gli aspetti costituzionali relativi alla politica economica nel suo rapportarsi anche con le istituzioni europee.

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA - 3 POSTI

DATA PUBBLICAZIONE: 23 febbraio 2017

Consiglio di Facoltà: 30 gennaio 2017;

Senato Accademico: 13 febbraio 2017;

Comitato direttivo: 22 febbraio 2017

POSTO 1

SETTORE CONCORSUALE: 13/B1 ECONOMIA AZIENDALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/B1 BUSINESS ADMINISTRATION AND ACCOUNTING STUDIES

Settore scientifico-disciplinare: : SECS-P/07 Economia aziendale

Academic discipline: SECS-P/07 Business administration and accounting studies

Profilo scientifico-didattico: Sotto il profilo scientifico si richiede una figura che svolta attività di ricerca empirica in relazione a temi inerenti all’informativa societaria esterna, di natura sia obbligatoria che volontaria. Il candidato deve, pertanto, possedere le competenze necessarie all’approfondimento e all’analisi dei presupposti logici e dei processi propri all’informativa aziendale, con specifico riguardo all’evoluzione della medesima in ambito nazionale e internazionale. Si richiede l’approfondimento sia dell’ordinamento contabile nazionale, sia dei principi contabili internazionali IAS/IFRS, in relazione ai differenti assunti di base che regolano la costruzione del bilancio di esercizio e consolidato. Inoltre, si richiede la conoscenza delle tendenze evolutive in materia di comunicazione extra-contabile, socio-ambientale e di sostenibilità, con riferimento alle pratiche di reporting integrato. Sotto il profilo didattico si richiede una figura con una esperienza che possa coprire gli insegnamenti di livello base e avanzato, anche in lingua inglese, nell’area dell’Economia aziendale 13/B1, nonché possedere le competenze e abilità richieste per coprire insegnamenti settoriali, sempre nell’ambito dell’Economia aziendale, con particolare riguardo alle recenti evoluzioni di normativa e prassi contabile.

POSTO 2

SETTORE CONCORSUALE: 13/B1 ECONOMIA AZIENDALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 13/B1 BUSINESS ADMINISTRATION AND ACCOUNTING STUDIES

Settore scientifico-disciplinare: : SECS-P/07 Economia aziendale

Academic discipline: SECS-P/07 Business administration and accounting studies

Profilo scientifico-didattico: Sotto il profilo scientifico si richiede una figura che svolga attività di ricerca con un taglio applicativo nell’ambito dei temi connessi con gli strumenti di rilevazione e rendicontazione dei risultati contabili ed extra contabili. Il candidato deve, pertanto, possedere la capacità di affrontare sia i temi generali attinenti alla misurazione e valutazione delle performance aziendali, sia nello specifico i temi relativi al funzionamento dei sistemi di programmazione e controllo e all’analisi di bilancio. Inoltre, è richiesto l’approfondimento dei temi in materia di responsabilità sociale di impresa, con particolare attenzione alla rilevazione e rendicontazione delle informazioni non finanziarie. Il taglio applicativo delle ricerche presume, oltre allo spessore scientifico, la capacità del candidato di approfondire problematiche rilevanti per le aziende studiate, mediante esperienze condotte nell’ambito di organizzazioni complesse. Sotto il profilo didattico si richiede una figura con una prolungata esperienza che possa coprire gli insegnamenti di livello base e avanzato, anche in lingua inglese, nell’area dell’Economia aziendale 13/B1, nonché possedere le competenze e abilità richieste per ricoprire insegnamenti settoriali, sempre nell’ambito dell’Economia aziendale, con particolare riguardo alla responsabilità sociale d’impresa.

POSTO 3

SETTORE CONCORSUALE: 12/C2 DIRITTO ECCLESIASTICO E CANONICO

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 12/C2 ECCLESIASTICAL AND CANON LAW

Settore scientifico-disciplinare: IUS/11 Diritto ecclesiastico e canonico

Academic discipline:IUS/11 Ecclesiastical and canon law

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che sotto il profilo didattico possa ricoprire insegnamenti nell’area del Diritto ecclesiastico e canonico (IUS/11). In particolare, deve essere in grado di ricoprire l’insegnamento istituzionale di Diritto ecclesiastico italiano e comparato nell’ambito del corso di laurea magistrale in Giurisprudenza, nonché possedere le competenze e abilità richieste per ricoprire insegnamenti settoriali, sempre nell’ambito del Diritto ecclesiastico e canonico, con particolare riguardo alle tematiche inerenti le relazioni tra Stati e religioni e la tutela della libertà religiosa in ambito internazionale ed europeo, a quelle concernenti il diritto patrimoniale degli enti ecclesiastici, sia per gli aspetti canonistici sia per quelli di diritto statale, e alle implicazioni culturali e giuridiche relative al rapporto tra cibo, alimentazione e religioni. Dal punto di vista scientifico, il candidato deve, pertanto, possedere la capacità di affrontare sia i temi generali attinenti al diritto ecclesiastico e canonico, sia nello specifico i temi concernenti i vari profili della disciplina giuridica concernente gli interessi religiosi dei cittadini/fedeli nei molteplici livelli di tutela, da quello territoriale/locale a quello nazionale, comparato e sovranazionale. Il candidato deve inoltre possedere le competenze specifiche per lo studio e l’approfondimento di tematiche più squisitamente canonistiche e confessionali, in relazione alle loro implicazioni sul fronte del diritto civile dello stato italiano e ai loro risvolti anche interdisciplinari di carattere economico-gestionale.

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL'ART. 24 COMMA 6 DELLA LEGGE 240/2010  

PROCEDURE CHIUSE

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA 

DATA PUBBLICAZIONE: 23 febbraio 2017

Consiglio di Facoltà: 30 gennaio 2017;

Senato Accademico: 13 febbraio 2017;

Comitato direttivo: 22 febbraio 2017

SETTORE CONCORSUALE: 07/A1 ECONOMIA AGRARIA ED ESTIMO

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 07/A1 AGRICULTURAL ECONOMICS AND APPRAISAL

Settore scientifico-disciplinare: AGR/01 Economia ed estimo rurale

Academic discipline: AGR/01 Agricultural economics and rural appraisal

Profilo scientifico-didattico: Si richiede una figura che, sotto il profilo didattico, abbia una esperienza documentata nel coprire insegnamenti, anche in lingua inglese, nell’area dell’Economia agro-alimentare e dei Metodi quantitativi applicati. Dal punto di vista scientifico, il candidato deve possedere un curriculum scientifico di alto livello per gli standard della disciplina, documentato da prodotti in linea con i più recenti standard utilizzati per la valutazione dell’attività di ricerca, quali articoli in riviste scientifiche indicizzate nelle banche dati ISI e Scopus e corrispondenti indicatori bibliometrici, nonché da partecipazioni a progetti di ricerca nazionali e internazionali.