Università Cattolica del Sacro Cuore

Chiamata professori di I e II fascia - legge 240/2010, art. 24, commi 5 e 6

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL’ART. 24, COMMI 5 e 6, DELLA LEGGE 240/2010

PROCEDURE APERTE

PROFESSORE DI PRIMA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 17 novembre 2021;
Senato Accademico: 13 dicembre  2021;
Comitato Direttivo: 15 dicembre 2021

SETTORE CONCORSUALE: 06/B1 MEDICINA INTERNA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/B1 – INTERNAL MEDICINE
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/09 MEDICINA INTERNA ACADEMIC DISCIPLINE: MED/09 INTERNAL MEDICINE

nr. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO:  Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/09, con particolare riferimento alla tematiche della medicina e cure palliative, nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea in Lingua Inglese Medicine and Surgery, nelle scuole di specializzazione, nei Master Universitari e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica nel settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico, sia di corsi integrati che di Master Universitari.
Il/la candidato/a sarà, inoltre, chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/09 Medicina Interna, con particolare riferimento alla cura delle malattie cronico-degenerative e alle cure palliative,  alle tematiche inerenti la condizione di fragilità, il trattamento del dolore e il fine vita. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index ai livelli più alti del settore scientifico-disciplinare, quindi non inferiore a 70 (Scopus Index). Inoltre, dovrà dimostrare esperienza nella formazione del personale sanitario sui temi delle cura palliative e della terapia del dolore.
La maturità scientifica sarà dimostrata inoltre dalla partecipazione, anche in qualità di principal investigator, in progetti nazionali ed internazionali,  nonché dalla partecipazione a Board Editoriali di riviste scientifiche indicizzate. Il candidato dovrà essere noto a livello nazionale e internazionale per la propria produzione scientifica, in virtù di comprovata presenza, quale relatore, a congressi nazionali e internazionali e partecipazione a gruppi di ricerca nazionali ed internazionali.
Dovrà avere esperienza nella direzione di strutture dipartimentali presso enti pubblici o privati di ricerca.
Competenze cliniche richieste: Il/la candidato/a dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi assistenziali dedicati al trattamento delle malattie cronico-degenerative in fase avanzata e alla continuità assistenziale. Il candidato ricoprirà la funzione di responsabile di UOC nell’ambito del Settore scientifico-disciplinare MED/09 presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.
Sede di servizio: Roma
FINANZIAMENTO: Fondazione Policlinico Universitario “A. Gemelli” IRCCS

PROFESSORE DI SECONDA FASCIA N.  5  POSTI
Consiglio di Facoltà: 22 settembre 2021
Senato Accademico: 19 ottobre 2021
Comitato Direttivo : 27 ottobre 2021


SETTORE CONCORSUALE: 06/A3 MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/A3 – MICROBIOLOGY AND CLINICAL MICROBIOLOGY
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/07 – MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/07 – MICROBIOLOGY AND CLINICAL MICROBIOLOGY

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO:  Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare 06/A3 Microbiologia e Microbiologia Clinica, nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea in Lingua Inglese Medicine and Surgery, nel Corso di Laurea in Tecnico di Laboratorio Biomedico (sedi di Roma e di Bolzano), nelle scuole di specializzazione, e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico.
Il/la candidato/a sarà, inoltre, chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare 06/A3 Microbiologia e Microbiologia Clinica, con particolare riferimento allo studio dei meccanismi di interazione ospite-parassita, alla caratterizzazione dei processi di patogenicità microbica, l’identificazione di fattori di virulenza, la caratterizzazione immunologica e molecolare di antigeni microbici, finalizzando tali studi anche allo sviluppo di vaccini e/o alla messa a punto di nuovi strumenti di diagnosi immunologica e molecolare di agenti infettivi. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index ai livelli alti del settore scientifico-disciplinare.
Nell’attività scientifica sarà inoltre considerato il ruolo preminente del candidato nei lavori scientifici prodotti, la rilevanza delle collaborazioni internazionali, ed i ruoli di responsabilità, in particolare come Principal investigator, in progetti di ricerca finanziati da entità esterne all’ateneo di provenienza, nel contesto di bandi competitivi nazionali e più significativamente a livello europeo o internazionale.

COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il/la candidato/a, dovrà avere esperienza di coordinamento e direzione di attività assistenziali nel campo della microbiologia clinica.

Sede di servizio: Roma.

 


SETTORE CONCORSUALE: 05/E3 – BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 05/E3- CLINICAL BIOCHEMISTRY AND CLINICAL MOLECULAR BIOLOGY
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: BIO/12 – BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA
ACADEMIC DISCIPLINE: BIO/12 – CLINICAL BIOCHEMISTRY AND CLINICAL MOLECULAR BIOLOGY

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO: Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare BIO/12 Biochimica Clinica e Biologia Molecolare Clinica, nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea in Lingua Inglese Medicine and Surgery, nel Corso di Laurea in Farmacia, nel corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie per la Medicina Personalizzata e nei corsi di laurea triennali erogati dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia, nelle scuole di specializzazione, e nei Master Universitari. Il/la candidato/a dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento di Master Universitari, nonché alla partecipazione ed organizzazione di qualificati Corsi di Formazione post-Laurea.
Il/la candidato/a sarà, inoltre, chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare BIO/12 con particolare riferimento allo sviluppo di tecnologie ed indagini basate su spettrometria di massa. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index superiore a 20 (valutato su SCOPUS alla data del presente bando) e con una produzione scientifica di almeno 20 pubblicazioni con revisione anonima indicizzate su SCOPUS negli ultimi 5 anni.
La maturità scientifica sarà dimostrata dalla partecipazione  in qualità di relatore e/o organizzatore a Congressi Nazionali ed Internazionali nonché dal coordinamento di gruppi di studi di società scientifiche pertinenti con il settore scientifico-disciplinare.
COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Attività diagnostica nel settore della spettrometria di massa clinica

Sede di servizio: Roma.

 


SETTORE CONCORSUALE: 06/H1 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/H1 - OBSTETRICS AND GYNAECOLOGY
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/40 - GINECOLOGIA E OSTETRICIA
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/40 - OBSTETRICS AND GYNAECOLOGY

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO: il candidato dovrà svolgere attività in corsi di insegnamento di discipline del settore scientifico-disciplinare MED/40 Ginecologia e Ostetricia, nella relativa scuola di specializzazione, con competenze specifiche per l’insegnamento incentrato  in ambito di patologia ostetricia e gravidanze a rischio con particolare riferimento all’ambito della diagnostica e terapia prenatale.
Il candidato dovrà essere in possesso dei requisiti coerenti con la declaratoria della disciplina del MED/40 Ginecologa e Ostetricia, avendo svolto attività scientifica attinente nel settore scientifico-disciplinare di competenza, con più specifico orientamento alla ricerca nel campo ostetrico  con particolare cura alla diagnostica e terapia invasiva intrauterina e al counselling e cure delle infezioni prenatali e delle terminalità del feto. 

COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il candidato dovrà svolgere attività clinica nell’area Ostetrico ginecologica. 

Sede di servizio: Roma.

 

SETTORE CONCORSUALE: 06/F2 - MALATTIE APPARATO VISIVO
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/F2 - OPHTHALMOLOGY
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/30 - MALATTIE APPARATO VISIVO
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/30 - OPHTHALMOLOGY

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO:  Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/30 Malattie apparato visivo, nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea in Lingua Inglese Medicine and Surgery, nelle Scuole di Specializzazione, nei Master Universitari , nei Corsi di Laurea triennale in Ortottica ed Assistenza Oftalmologica e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico. Il candidato dovrà inoltre avere espletato ruolo di relatore o correlatore in tesi di Laurea triennale e/o magistrale ed in tesi di specializzazione.
Il candidato sarà, inoltre, chiamato a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/30 Malattie apparato visivo, con particolare riferimento sia alla diagnosi che alla terapia medica e chirurgica delle malattie degli annessi oculari con  particolare riferimento alle patologie neoplastiche.
Il candidato dovrà dimostrare una adeguata partecipazione a studi e progetti clinici nonchè una adeguata produzione scientifica, in particolar modo negli ultimi cinque anni, relativamente ai temi suddetti, in ambito di riviste scientifiche nazionali ed internazionali e in produzione di libri o capitoli di libri.

COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il candidato dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi clinici diagnostico-terapeutici assistenziali dedicati alle malattie degli annessi oculari, nonché dovrà dimostrare consolidata esperienza nella gestione delle neoplasie oculari e deel patologie orbitarie del Dipartimento Scienze dell’invecchiamento, neurologiche, ortopediche e della testa-collo, UOC di Oculistica.

Sede di servizio: Roma.

 


SETTORE CONCORSUALE: 06/D1 - CARDIOVASCULAR AND RESPIRATORY DISEASES
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D1 - CARDIOVASCULAR AND RESPIRATORY DISEASES
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/11 - CARDIOVASCULAR DISEASES

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO: il candidato dovrà svolgere attività in corsi di insegnamento di discipline del settore scientifico-disciplinare MED/11Malattie dell’Apparato Cardiovascolare e nella scuola di specializzazione di Cardiologia, con competenze specifiche per l’insegnamento incentrato sulle procedure cardiologiche invasive diagnostiche e sulle procedure interventistiche sia coronariche che strutturali.
Il candidato dovrà essere in possesso dei requisiti coerenti con la declaratoria della disciplina del MED/11 11Malattie dell’Apparato Cardiovascolare, avendo svolto attività scientifica attinente nel settore scientifico-disciplinare di competenza, con più specifico orientamento alla ricerca nel campo dell’interventistica coronarica.

COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il candidato dovrà svolgere attività clinica nell’area della diagnostica cardiologica invasiva e dell’interventistica coronarica e strutturale presso il  Dipartimento di Scienze Cardiovascolari e Pneumologiche

Sede di servizio: Roma

PROFESSORE DI SECONDA FASCIA N.  2  POSTI
Consiglio di Facoltà: 20 ottobre 2021
Senato Accademico: 12 novembre 2021
Comitato Direttivo : 17 novembre 2021

SETTORE CONCORSUALE: 06/D3 - MALATTIE DEL SANGUE, ONCOLOGIA E REUMATOLOGIA
RECRUITMENT FIELD: 06/D3 - BLOOD DISEASES, ONCOLOGY AND RHEUMATOLOGY
Settore scientifico-disciplinare: MED/15 - MALATTIE DEL SANGUE
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/15 - BLOOD DISEASES

n.1 POSTO

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO: Il/La candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore scientifico-disciplinare MED/15 Malattie del Sangue nel corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia, anche in lingua inglese, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie, nelle scuole di specializzazione. In accordo alle caratteristiche del settore scientifico-disciplinare MED/15, al candidato viene richiesta una significativa e riconosciuta esperienza sia clinica che laboratoristica, con partecipazione a definizione di programmi diagnostico-terapeutici e di documenti di consenso. Il/La candidato/a dovrà sviluppare o potenziare le linee di ricerca clinica e laboratoristica nel settore scientifico-disciplinare MED/15, con particolare riferimento alle patologie congenite e acquisite a rischio trombotico o emorragico, alle neoplasie mieloproliferative croniche, e al mieloma multiplo, dimostrando di dedicare a questi temi una parte rilevante della propria produzione scientifica. Il/La candidato/a dovrà essere in grado di partecipare a studi e ricerche in modo da poter accedere alle diverse forme di finanziamento.
COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il/La candidato/a sarà chiamato a svolgere attività assistenziale nell’ambito della Aggregazione Funzionale di Ematologia dimostrando comprovata esperienza nella disciplina, con attitudine al coordinamento di percorsi assistenziali diagnostici e clinici, in particolare nel contesto dell’assistenza ambulatoriale e di degenza diurna.
Finanziamento: Fondi di ricerca
Sede di servizio: Roma.


SETTORE CONCORSUALE: 06/D1 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE E MALATTIE DELL'APPARATO RESPIRATORIO ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 6/D1 - CARDIOVASCULAR AND RESPIRATORY DISEASES
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/11 - CARDIOVASCULAR DISEASES

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO: Il candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore scientifico-disciplinare MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie erogati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, nonché nelle scuole di specializzazione e nei corsi di Master universitario. Il candidato/a dovrà inoltre svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery. Il candidato/a sarà chiamato a potenziare le linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/11 - MALATTIE DELL'APPARATO CARDIOVASCOLARE, con particolare riferimento al trattamento delle cardiopatie strutturali e della cardiopatia ischemica con imaging intra-coronarico e sistemi di assistenza ventricolare.
COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il candidato/a sarà chiamato a svolgere attività clinica in una UOC di Emodinamica e, in particolare, contribuire al potenziamento dell’attività di interventistica coronarica/strutturale e diagnostica invasiva.

Finanziamento: Fondazione Policlinico universitario “A. Gemelli” IRCCS
Sede di servizio: Roma.

PROFESSORE DI SECONDA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 17 novembre 2021
Senato Accademico: 13 dicembre 2021
Comitato Direttivo: 15 dicembre 2021


SETTORE CONCORSUALE: 06/M2 MEDICINA LEGALE E DEL LAVORO
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/M2 FORENSIC AND OCCUPATIONAL MEDICINE
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/43 MEDICINA LEGALE
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/43 FORENSIC MEDICINE

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore scientifico-disciplinare MED/43 Medicina Legale, per il corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, per il corso di laurea magistrale in Medicina e Chirurgia di lingua inglese, per  i corsi di biotecnologie e  delle professioni sanitarie, per le scuole di specializzazione erogati dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia A. Gemelli.
Il candidato dovrà sviluppare e coordinare linee di ricerca applicata nel settore disciplinare MED43, incentrate sulla patologia forense e sul laboratorio medico legale.

Sede di servizio: Roma

PROCEDURE CHIUSE

PROFESSORE DI PRIMA FASCIA N. 2 POSTI
Consiglio di Facoltà: 7 luglio 2021;
Senato Accademico: 20 settembre 2021;
Consiglio di Amministrazione: 29 settembre 2021

SETTORE CONCORSUALE: 06/D4 - MALATTIE CUTANEE, MALATTIE INFETTIVE E MALATTIE DELL’APPARATO DIGERENTE
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D4 - SKIN, INFECTIOUS AND GASTROINTESTINAL DISEASES
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/12 – GASTROENTEROLOGIA
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/12 - GASTROENTEROLOGY

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO-DIDATTICO: Il/la candidato/a sarà chiamato/a a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/12 Gastroenterologia nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel corso di Laurea in Lingua Inglese Medicine and Surgery, nelle Scuole di Specializzazione, nei Master Universitari e nelle Scuole Dirette a fini speciali. Egli/Ella dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, con specifico riguardo ai temi dell’Endoscopia Digestiva Diagnostica e Operativa.
Il/la candidato/a sarà inoltre chiamato/a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/12 Gastroenterologia con particolare riferimento ai temi dell’endoscopia digestiva diagnostico-terapeutica del tratto digestivo superiore e inferiore, delle vie bilio-pancreatiche e dell’endoscopia capsulare. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo.
La maturità scientifica sarà dimostrata anche dalla partecipazione, con incarichi di rilievo, alle attività di Società ed Accademie nazionali ed internazionali di riconosciuto prestigio nel settore dell’Endoscopia Digestiva e in particolare dal coordinamento e stesura di linee guida Europee sull’impiego di tecniche di endoscopia digestiva e di programmi di miglioramento della qualità.
Il/la candidato/a dovrà inserirsi in un contesto di alta formazione e ricerca in Endoscopia Digestiva rappresentato dall’European Endoscopy Training Centre (EETC) e dal Centre for Endoscopic Research Therapeutics and Training (CERTT) dell’Università Cattolica del S. Cuore e dovrà svolgere attività scientifica quale relatore, a congressi e corsi nazionali ed internazionali e partecipazione come principal investigator a gruppi di ricerca in particolare nel settore dell’Endoscopia Digestiva.

COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: : Il/la candidato/a ricoprirà la funzione di responsabile della UOC di Endoscopia Digestiva Chirurgica presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli – IRCCS..

Sede di servizio: Roma.

SETTORE CONCORSUALE: 06/F3 – OTORINOLARINGOIATRIA E AUDIOLOGIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/F3 – OTORHINOLARYNGOLOGY AND AUDIOLOGY
SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/31 - OTORINOLARINGOIATRIA
ACADEMIC DISCIPLINE: MED/31 - OTORHINOLARYNGOLOGY

n. 1 psto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO-DIDATTICO: Il candidato dovrà svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico disciplinare MED/31 ORL nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel corso di laurea in lingua inglese Medicine and Surgery, nelle scuole di specializzazione, nei Master universitari e maturato comprovata esperienza in tale settore. In tale ambito, svolgerà attività di relatore o di correlatore in tesi di laurea e/o di specializzazione, di coordinatore di Corsi di Laurea breve in discipline affini e di Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria.
Il candidato sarà inoltre chiamato a proseguire e sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico disciplinare MED/31, con particolare riferimento ai vari ambiti dell’oncologia laringea, della laringologia, della fisiopatologia della deglutizione,  ai principali aspetti clinici, diagnostici ed ultrastrutturali della patologia infiammatoria naso sinusale, alle nuove frontiere dei meccanismi sottostanti ai processi infettivi in ambito ORL, allo sviluppo di nuove metodiche diagnostiche nello stesso ambito, alla diagnostica ed al trattamento delle neoformazioni delle  ghiandole salivari,  agli aspetti piu’ salienti ed innovativi della malattia da reflusso faringolaringeo, ed infine alla realizzazione di modelli biorobotici finalizzati allo studio della fisiopatologia laringea ed alla futuribile costruzione di una laringe artificiale.
Dovrà inoltre dimostrare un’adeguata produzione scientifica negli ultimi 5 anni relativamente ai temi suddetti, nonché esperienza di partecipazione a board editoriali di riviste scientifiche nazionali ed internazionali indicizzate, realizzazione di capitoli di relazioni ufficiali della Società Italiana di ORL o di libri.

COMPETENZE CLINICHE RICHIESTE: Il candidato dovrà dirigere la UOC di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico facciale. Dovrà pertanto avere esperienza di attivita’ chirurgica negli ambiti Otorinolaringoiatrici e di coordinamento dell’attività dei percorsi ambulatoriali, di day hospital, di day surgery, di reparto e di sala operatoria dedicati a tutti gli ambiti delle patologie otorinolaringoiatriche.

Sede di servizio: Roma.

PROFESSORE DI SECONDA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 12 maggio 2021
Senato Accademico: 7 giugno 2021
Consiglio di Amministrazione : 23 giugno 2021

SETTORE CONCORSUALE: 06/I1 DIAGNOSTICA PER IMMAGINI, RADIOTERAPIA E NEURORADIOLOGIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/I1 IMAGING, RADIOTHERAPY AND NEURORADIOLOGY
Settore scientifico-disciplinare: MED/36 Diagnostica per immagini e radioterapia
Academic discipline: MED/36 Imaging and radiotherapy
nr. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/36 Diagnostica per immagini e radioterapia, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery, nelle scuole di specializzazione, nei corsi di Master universitario e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico, sia di corsi integrati che di Master universitario, nonché di corsi gestiti da società scientifiche internazionali. Il candidato dovrà inoltre espletare ruolo di relatore o correlatore in tesi di laurea e/o specializzazione. Il candidato sarà, inoltre, chiamato a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/36 Diagnostica per immagini e radioterapia, con particolare riferimento alla diagnostica per immagini addominale in ambito gastroenterologico e nella patologia epato-bilio-pancreatica. Il candidato dovrà dimostrare una adeguata produzione scientifica negli ultimi n. 5 anni relativamente ai temi suddetti, nonché esperienza di coordinamento editoriale in ambito di riviste scientifiche internazionali e in produzione di libri o capitoli di libri. La maturità scientifica sarà dimostrata anche dalla partecipazione alle attività scientifiche e linee guida di società nazionali e internazionali sia di imaging che di branche cliniche di riferimento, nonché da incarichi in board editoriali di riviste scientifiche indicizzate.
Competenze cliniche richieste: Il candidato dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi assistenziali dedicati alla patologia colo-rettale e del piccolo intestino, nonché dovrà dimostrare consolidata esperienza nella gestione di team multidisciplinari nell’ambito della patologia epato-bilio-pancreatica, con particolare attenzione al miglioramento della selezione dei pazienti candidati a procedure chirurgiche e interventistiche/ibride, ma anche nella organizzazione e partecipazione in qualità di docente a corsi di formazione e perfezionamento.
Sede di servizio: Roma.
Finanziamento: Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli IRCCS.
PROFESSORE DI SECONDA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 9 giugno 2021
Senato Accademico: 5 luglio 2021
Comitato Direttivo: 14 luglio 2021


SETTORE CONCORSUALE: 06/D6 NEUROLOGIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D6 NEUROLOGY
Settore scientifico-disciplinare: MED/26 Neurologia
Academic discipline: MED/26 Neurology
n. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche: Il/la candidato/a sarà chiamato/a a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/26 Neurologia, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese Medicine and surgery, nelle scuole di specializzazione, nei corsi di Master universitario e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento. Il/la candidato/a sarà inoltre chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/26 Neurologia, con particolare riferimento alla Malattia del Motoneurone. Il candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index ai livelli alti del settore scientifico-disciplinare, quindi non inferiore a n. 40, e con oltre n. 40 pubblicazioni indicizzate negli ultimi n. 5 anni, di cui almeno n. 20 riguardanti la Malattia del motoneurone. La maturità scientifica sarà dimostrata anche dalla partecipazione, con incarichi di rilievo, alle attività di società, accademie, associazioni di riconosciuto prestigio nel settore.
Competenze cliniche richieste: Il/la candidato/a dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi assistenziali dedicati alla Malattia del motoneurone nonché dovrà dimostrare consolidata esperienza clinica nel coordinamento dell’attività assistenziale sia di reparto che ambulatoriale nelle terapie avanzate della Malattia del motoneurone documentata non solo dalla casistica clinica pubblicata, ma anche dalla partecipazione in qualità di docente a corsi di formazione.
Sede di servizio: Roma
Finanziamento: Fondazione Serena

Consiglio di Facoltà: 27 gennaio 2021;
Senato Accademico: 15 febbraio 2021;
Comitato Direttivo: 17 febbraio 2021:

SETTORE CONCORSUALE: 06/A3 MICROBIOLOGIA E MICROBIOLOGIA CLINICA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/A3 MICROBIOLOGY AND CLINICAL MICROBIOLOGY
Settore scientifico-disciplinare: MED/07 Microbiologia e microbiologia clinica
Academic discipline: MED/07 Microbiology and clinical microbiology

n. 1 posto.

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/07 Microbiologia e microbiologia clinica, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery, nel corso di laurea in Biotecnologie per la medicina personalizzata, nelle scuole di specializzazione, e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico, nonché dalla partecipazione al collegio dei docenti di scuole di dottorato. Il/la candidato/a sarà, inoltre, chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/07 Microbiologia e microbiologia clinica, con particolare riferimento allo studio dei meccanismi di interazione ospite-parassita, alla caratterizzazione dei processi di patogenicità microbica, l’identificazione di fattori di virulenza, la caratterizzazione immunologica e molecolare di antigeni microbici, finalizzando tali studi anche allo sviluppo di vaccini e/o alla messa a punto di nuovi strumenti di diagnosi immunologica e molecolare di agenti infettivi. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index ai livelli alti del settore scientifico-disciplinare. Nell’attività scientifica sarà inoltre considerato il ruolo preminente del candidato nei lavori scientifici prodotti, la rilevanza delle collaborazioni internazionali, e i ruoli di responsabilità, in particolare come Principal investigator, in progetti di ricerca finanziati da entità esterne all’ateneo di provenienza, nel contesto di bandi competitivi nazionali e più significativamente a livello europeo o internazionale.
Competenze cliniche richieste: Il/la candidato/a, dovrà avere esperienza di coordinamento e direzione di attività assistenziali nel campo della microbiologia clinica. Il/la candidato/a svolgerà attività clinica con responsabilità di direzione di una Unità organizzativa complessa (U.O.C.) di Medicina di Laboratorio presso l’ospedale Mater Olbia (Olbia).
Sede di servizio: Roma.
Finanziamento: Mater Olbia s.p.a..

SETTORE CONCORSUALE: 06/B1 MEDICINA INTERNA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/B1 INTERNAL MEDICINE
Settore scientifico-disciplinare: MED/09 Medicina interna
Academic discipline: MED/09 Internal medicine

n. 1 posto.

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/09 Medicina interna, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nel Corso di Laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery, nelle scuole di specializzazione, nei corsi di Master universitario e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico, sia di corsi integrati che di Master universitario, nonché dalla partecipazione al collegio dei docenti di scuole di dottorato. Il/la candidato/a sarà, inoltre, chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/09 Medicina interna, con particolare riferimento alla medicina personalizzata in ambito geriatrico, alle tematiche inerenti la condizione di fragilità e i fattori di rischio di disabilità fisica e all’identificazione di marcatori di condizioni complesse età-relate. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index ai livelli più alti del settore scientifico-disciplinare, quindi non inferiore a 60 (Scopus Index). La maturità scientifica sarà dimostrata anche dalla partecipazione, con incarichi di rilievo, alle attività di Società e Accademie di riconosciuto prestigio nel settore, anche internazionali, nonché dalla partecipazione a Board Editoriali di riviste scientifiche indicizzate. Il candidato dovrà essere noto a livello nazionale e internazionale per la propria produzione scientifica, in virtù di comprovata presenza, quale relatore, a congressi nazionali e internazionali e partecipazione a gruppi di ricerca nazionali e internazionali.
Competenze cliniche richieste: Il/la candidato/a dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi assistenziali dedicati al trattamento funzionale in età geriatrica, nonché dovrà dimostrare consolidata esperienza nell’ambito della medicina interna geriatrica. Il candidato ricoprirà la funzione di responsabile di U.O.C. nell’ambito del Settore scientifico-disciplinare MED/09 presso la Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS.
Sede di servizio: Roma.
Finanziamento: Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli - IRCCS.

SETTORE CONCORSUALE: 06/D5 PSICHIATRIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D5 PSYCHIATRY
Settore scientifico-disciplinare: MED/25 Psichiatria
Academic discipline: MED/25 Psychiatry

n. 1 posto.

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/25 Psichiatria nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie erogati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia dell’UCSC, nonché nelle scuole di specializzazione. Il candidato dovrà, inoltre, svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/25 Psichiatria nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery. Il candidato sarà chiamato a sviluppare e coordinare linee di ricerca sia a livello nazionale che internazionale, nel settore scientifico-disciplinare MED/25 Psichiatria, con particolare riferimento alla diagnosi, al trattamento e alla farmacoterapia dei disturbi dell’umore e degli alti disturbi psichiatrici maggiori. Il candidato dovrà avere esperienza e competenze nella diagnosi e nel trattamento farmacologico di pazienti con acuzie psichiatriche sia in regime ambulatoriale sia in regime di ricovero per ricoprire il ruolo assistenziale e di responsabilità dell’U.O.C. di Psichiatria clinica e di urgenza del Policlinico Universitario Agostino Gemelli - IRCCS, nonché nell’attività di consulenza per il servizio di psichiatria clinica.
Sede di servizio: Roma.
Finanziamento: Fondazione Policlinico universitario Agostino Gemelli - IRCCS.        

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 4 POSTI
Consiglio di Facoltà: 18 novembre 2020;
Senato Accademico: 14 dicembre 2020;
Comitato Direttivo: 16 dicembre  2020:

SETTORE CONCORSUALE: 05/G1 FARMACOLOGIA, FARMACOLOGIA CLINICA E FARMACOGNOSIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 05/G1 PHARMACOLOGY, CLINICAL PHARMACOLOGY AND PHARMACOGNOSY

Settore scientifico-disciplinare: BIO/14 Farmacologia
Academic discipline: BIO/14 Pharmacology    

n. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica nell’ambito del settore scientifico-disciplinare BIO/14 Farmacologia, nei corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e in Medicina e chirurgia. Il candidato dovrà inoltre svolgere attività didattica in altri corsi di laurea magistrali, nei corsi di laurea triennali delle professioni sanitarie, nelle scuole di specializzazione, nei corsi di Master universitario e nei corsi di perfezionamento. Il candidato dovrà documentare di aver maturato comprovata esperienza didattica nel settore BIO/14. Il candidato sarà inoltre chiamato a svolgere attività di ricerca e coordinamento della ricerca nell’ambito delle linee di ricerca prioritarie della sezione di Farmacologia del dipartimento per la Sicurezza e bioetica. Il candidato dovrà dimostrare di possedere consolidata esperienza di ricerca in questo ambito, comprovata da attività di ricerca svolta presso qualificati centri italiani ed esteri, nonché dalla diffusione dei risultati di tale attività tramite pubblicazione su riviste internazionali di elevato impatto e presentazione dei dati a congressi nazionali e internazionali.
Sede di servizio: Roma.

SETTORE CONCORSUALE: 06/E1 CHIRURGIA CARDIO-TORACO-VASCOLARE
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/E1 CARDIO-THORACO-VASCULAR SURGERY

Settore scientifico-disciplinare: MED/21 Chirurgia toracica
Academic discipline: MED/21 Thoracic surgery    

n. 1 posto

 

Funzioni scientifico-didattiche: Il candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore scientifico-disciplinare MED/21 Chirurgia toracica nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie erogati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, nonché nelle scuole di specializzazione e nei corsi di Master universitario. Il candidato/a dovrà inoltre svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/21 Chirurgia toracica nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery. Il candidato/a sarà chiamato a potenziare le linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/21 Chirurgia toracica, con particolare riferimento allo sviluppo delle tecniche mini-invasive e robotiche e alla loro applicazione clinica nell’ambito delle patologie oncologiche polmonari e mediastiniche.
Competenze cliniche richieste: Il candidato/a dovrà avere esperienza nella gestione e nel trattamento dell’attività mini-invasiva in Chirurgia toracica, con particolare riferimento alla video-toracoscopia uniportale e alla chirurgia robotica.
Sede di servizio: Roma.

SETTORE CONCORSUALE: 06/F2 MALATTIE APPARATO VISIVO
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/F2 OPHTHALMOLOGY

Settore scientifico-disciplinare: MED/30 Malattie apparato visivo
Academic discipline: MED/30 Ophthalmology    

n. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche:  Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/30 Malattie apparato visivo, nei corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia e in lingua inglese in Medicine and surgery, nelle scuole di specializzazione, nei corsi di Master universitario, nei corsi di laurea in Ortottica ed assistenza oftalmologica e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico. Il candidato dovrà inoltre avere espletato ruolo di relatore o correlatore in tesi di laurea triennale e/o magistrale e in tesi di specializzazione. Il candidato sarà, inoltre, chiamato a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/30 Malattie apparato visivo, con particolare riferimento sia all’imaging diagnostico che alla terapia medica e chirurgica delle malattie ereditarie e acquisite della retina. Il candidato dovrà dimostrare una adeguata partecipazione, in qualita di Principal investigator (PI), a studi e progetti clinici nonché una adeguata produzione scientifica, in particolar modo negli ultimi n. 5 anni, relativamente ai temi suddetti, in ambito di riviste scientifiche nazionali e internazionali e in produzione di libri o capitoli di libri. La maturità scientifica sarà dimostrata anche da fellowship all’estero presso centri di altissima specializzazione con comprovata produzione scientifica in collaborazione, nonché da partecipazione a board internazionali.
Competenze cliniche richieste: Il candidato dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi clinici diagnostico-terapeutici assistenziali dedicati alle malattie della retina, nonché dovrà dimostrare consolidata esperienza nella gestione dell’attività clinica e chirurgica di retina del dipartimento Scienze dell’invecchiamento, neurologiche, ortopediche e della testa-collo, Unità organizzativa complessa (U.O.C.) di Oculistica.
Sede di servizio: Roma.

SETTORE CONCORSUALE: 06/M1 IGIENE GENERALE E APPLICATA, SCIENZE INFERMIERISTICHE E STATISTICA MEDICA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/M1 GENERAL AND APPLIED HYGIENE, NURSING SCIENCES AND MEDICAL STATISTICS

Settore scientifico-disciplinare: MED/42 Igiene generale e applicata
Academic discipline: MED/42 General and applied hygiene    

n. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche: Il/la candidato/a sarà chiamato/a a svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/42 Igiene generale e applicata nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie erogati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, nonché nelle scuole di specializzazione e nei corsi di Master universitario e di formazione post-lauream. Il/la candidato/a sarà chiamato/a a sviluppare e coordinare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/42 Igiene generale e applicata, con riferimento all’igiene applicata all'ambiente, ai luoghi di lavoro, all’igiene scolastica, all’igiene degli alimenti e della nutrizione, della medicina di comunità, della medicina preventiva, riabilitativa e sociale, dell’epidemiologia, della sanità pubblica, della programmazione, organizzazione e gestione dei servizi sanitari e dell’educazione sanitaria. Il/la candidato/a dovrà avere già esplorato tali ambiti di ricerca per il quale sarà considerata di particolare rilievo la produzione scientifica caratterizzata da un ruolo preminente (posizione come primo o ultimo autore e collaborazioni internazionali) e che possa portare rilevanza all’Ateneo stesso. Il/la candidato/a dovrà essere noto a livello nazionale e internazionale per la propria produzione scientifica, in virtù di comprovata presenza, quale relatore, a congressi nazionali e internazionali e la partecipazione a società scientifiche di igiene, medicina preventiva e sanità pubblica, nazionali e internazionali. Il/la candidato/la dovrà aver dimostrato la capacità di attrarre autonomamente finanziamenti per la ricerca, sia nel settore pubblico che privato, in qualità di coordinatore.
Sede di servizio: Roma.

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 3 POSTI
Consiglio di Facoltà: 14 ottobre 2020;
Senato Accademico: 16 novembre 2020;
Comitato Direttivo: 18 novembre 2020:

SETTORE CONCORSUALE: 06/D4 MALATTIE CUTANEE, MALATTIE INFETTIVE E MALATTIE DELL’APPARATO DIGERENTE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D4 SKIN, INFECTIOUS AND GASTROINTESTINAL DISEASES

Settore scientifico-disciplinare: MED/12 Gastroenterologia

Academic discipline: MED/12 Gastroenterology

n. 1 posto.

Funzioni scientifico-didattiche: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/12 GASTROENTEROLOGIA nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie erogati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, nonché delle scuole di specializzazione e nei corsi di Master universitario. Il candidato dovrà, inoltre, svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/12 GASTROENTEOROLOGIA nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese in Medicine and surgery. Il candidato sarà chiamato a sviluppare e coordinare linee di ricerca del settore scientifico-disciplinare MED/12 GASTROENTEROLOGIA, con particolare riferimento alle malattie infiammatorie e degenerative croniche dell’apparato digerente, alle tematiche inerenti le complicazioni extra-digestive e le terapie con farmaci biotecnologici. Il candidato dovrà avere già esplorato tali ambiti di ricerca per i quali sarà considerata di particolare rilievo la produzione scientifica caratterizzata da un ruolo preminente svolto dal candidato (posizione come primo o ultimo autore), un H-index superiore a n. 30 e che possa portare rilevanza all’Ateneo stesso. Il candidato dovrà aver dimostrato la capacità di rappresentare l’Istituzione presenziando quale relatore a congressi nazionali e internazionali e di partecipare a gruppi di ricerca nazionali e internazionali in qualità di coordinatore, nonché la capacità di attrarre finanziamenti per la ricerca, sia nel settore pubblico che privato. Il candidato dovrà ricoprire un ruolo assistenziale nell’U.O. di Gastroenterologia e in tale ambito dovrà occuparsi, con comprovata pluriennale esperienza, sia in prima persona che come coordinatore, dell’attività assistenziale e della sperimentazione clinica inerenti alle patologie digestive infiammatorie e degenerative.

Sede di servizio: Roma.
Finanziamento: Fondi di ricerca.

SETTORE CONCORSUALE 06/E3 NEUROCHIRURGIA E CHIRURGIA MAXILLO-FACCIALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD 06/E3 NEUROSURGERY AND MAXILLO-FACIAL SURGERY

Settore scientifico-disciplinare: MED/27 Neurochirurgia

Academic discipline: MED/27 Neurosurgery

n. 1 posto.

Funzioni scientifico-didattiche: Il candidato/a dovrà svolgere attività scientifica nel campo della Neurochirurgia della giunzione cranio-cervicale con particolare riguardo ad applicazioni di tecniche innovative per il trattamento di patologie degenerative, neoplastiche e traumatiche coinvolgenti le strutture anatomiche (ossee nervose e vascolari) della porzione superiore della colonna cervicale e della base cranica occipitale. Il candidato/a dovrà svolgere studi clinici sugli outcomes di pazienti affetti da tali patologie di giunzione e studi sperimentali su preparati cadaverici per la descrizione anatomica e lo sviluppo di nuovi approcci. Il candidato/a dovrà inserirsi in un contesto di alto valore scientifico, caratterizzato da collaborazioni e partecipazioni a eventi di carattere nazionale e internazionale di rilievo. Il candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore disciplinare MED/27 Neurochirurgia per il corso magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, per le scuole di specializzazione e per i corsi di laurea per le professioni sanitarie erogate dalla Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”. Il candidato/a dovrà possedere documentata esperienza didattica, confermata dall’affidamento di ruoli di coordinamento, pianificazione e docenza in riconosciuti corsi di Master universitario in Neurochirurgia. Il candidato/a dovrà ricoprire il ruolo assistenziale in U.O.C. di Neurochirurgia della Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS e della Unità Organizzativa Semplice (U.O.S.) di Patologie della giunzione cranio-cervicale e dovrà occuparsi, con autonomia, della neurochirurgia generale, traumatologica e spinale dimostrando esperienza consolidata, in particolare sulla chirurgia della giunzione cranio-cervicale.

Numero massimo di pubblicazioni: 25.
Sede di servizio: Roma.

SETTORE CONCORSUALE: 06/D2 ENDOCRINOLOGIA, NEFROLOGIA E SCIENZE DELL’ALIMENTAZIONE E DEL BENESSERE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D2 ENDOCRINOLOGY, NEPHROLOGY, FOOD AND WELLNESS SCIENCE

Settore scientifico-disciplinare: MED/49 Scienze tecniche dietetiche applicate

Academic discipline: MED/49 Food and dietetic sciences

n. 1 posto.

Funzioni scientifico-didattiche: Il/la candidato/a sarà chiamato/a a svolgere attività didattica per il settore scientifico-disciplinare MED/49 Scienze tecniche dietetiche applicate nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nei corsi di laurea delle professioni sanitarie erogati dalla Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli”, nonché nelle scuole di specializzazione e nei corsi di Master universitario e corsi di formazione post-lauream. Il/la candidato/a sarà chiamato/a a sviluppare e coordinare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/49 Scienze tecniche dietetiche applicate, con particolare riferimento alla fisiopatologia e clinica dell’alimentazione, al trattamento dell’obesità e delle sue principali complicanze, quali insulino-resistenza e diabete mellito tipo 2, alle condizioni di malassorbimento nei pazienti sottoposti a chirurgia bariatrica, con ottima conoscenza dei principi di dietoterapia, di fisiopatologia endocrino-metabolica applicati alla dietetica e delle tecniche di valutazione dello stato nutrizionale e del metabolismo energetico. Il/la candidato/a dovrà avere già esplorato tali ambiti di ricerca per il quale sarà considerata di particolare rilievo la produzione scientifica caratterizzata da un ruolo preminente (posizione come primo o ultimo autore e collaborazioni internazionali), un H-index superiore a n. 35 e che possa portare rilevanza all’Ateneo stesso. Il/la candidato/a dovrà essere noto a livello nazionale ed internazionale per la propria produzione scientifica, in virtù di comprovata presenza, quale relatore, a congressi nazionali e internazionali e la partecipazione a Società scientifiche di Nutrizione clinica e obesità, nazionali e internazionali. Il candidato dovrà inoltre aver partecipato a gruppi di ricerca nazionali e internazionali, nonché possedere la capacità di attrarre finanziamenti per la ricerca.

Competenze cliniche richieste: Il/la candidato/a dovrà ricoprire un ruolo assistenziale in U.O. di Nutrizione clinica e dietetica ed in tale ambito dovrà occuparsi, con comprovata pluriennale esperienza, sia in prima persona che come coordinatore, dell’attività assistenziale e della sperimentazione clinica inerenti l’obesità e le principali patologie a essa correlate, le condizioni di malassorbimento e la malnutrizione.
Sede di servizio: Roma.
Finanziamento: Fondi di ricerca.

PROFESSORI DI PRIMA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 10 giugno 2020;
Senato Accademico: 1 luglio  2020;
Consiglio di Amministrazione: 15 luglio  2020.

SETTORE CONCORSUALE: 06/C1 CHIRURGIA GENERALE

ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/C1 - GENERAL SURGERY

n. 1 posto

TIPOLOGIA DELL’IMPEGNO SCIENTIFICO- DIDATTICO:  Il/la candidato/a sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/18 Chirurgia Generale, nel corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina e Chirurgia, nel Corso di Laurea in Lingua Inglese Medicine and Surgery, nelle scuole di specializzazione, nei Master Universitari e dovrà, quindi, aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore, dimostrata anche dall’attribuzione di incarichi di insegnamento e di coordinamento didattico, sia di corsi integrati che di Master Universitari, nonché dalla partecipazione al Collegio dei Docenti di Scuole di Dottorato.

Il/la candidato/a sarà, inoltre, chiamato/a a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/18 Chirurgia Generale, con particolare riferimento alla chirurgia bariatrica. Il/la candidato/a dovrà dimostrare una produzione scientifica e indici bibliometrici adeguati al ruolo, con un H-index ai livelli alti del settore scientifico-disciplinare, quindi non inferiore a 40, e con oltre 50 pubblicazioni indicizzate negli ultimi 5 anni, di cui almeno 15 riguardanti argomenti di chirurgia bariatrica.

La maturità scientifica sarà dimostrata anche dalla partecipazione, con incarichi di rilievo, alle attività di Società ed Accademie di riconosciuto prestigio nel settore, anche internazionali, nonché dalla partecipazione a Board Editoriali di riviste scientifiche indicizzate.

Competenze cliniche richieste: Il/la candidato/a dovrà avere esperienza di coordinamento delle attività di percorsi assistenziali dedicati al trattamento della grave obesità, nonché dovrà dimostrare consolidata esperienza, come primo operatore, in interventi di chirurgia bariatrica, anche per procedure complesse e di revisione, documentata non solo dalla casistica operatoria, ma anche dalla direzione e partecipazione in qualità di docente a corsi di formazione.

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 10 giugno 2018;
Senato Accademico: 1 luglio  2018;
Comitato direttivo: 15 luglio  2018.

SETTORE CONCORSUALE: 06/L1 – ANESTESIOLOGIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/L1 – ANAESTHESIOLOGY

SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE: MED/41 - ANESTESIOLOGIAACADEMY DISCIPLINE: MED/41 - ANAESTHESIOLOGY

n. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche:  il candidato dovrà svolgere attività in corsi di insegnamento di discipline del settore scientifico-disciplinare MED/41 Anestesiologia, nella scuola di specializzazione di Anestesia  Rianimazione, Terapia Intensiva e Dolore, con competenze specifiche per l’insegnamento incentrato sia in ambito intensivologico-rianimatorio che anestesiologico con particolare riferimento all’area  perioperatoria.
Il candidato dovrà essere in possesso dei requisiti coerenti con la declaratoria della disciplina del MED/41Anestesiologia, avendo svolto attività scientifica attinente nel settore scientifico-disciplinare di competenza, con più specifico orientamento alla ricerca nel campo anestesiologico e della terapia intensiva postoperatoria e della medicina perioperatoria.

Competenze cliniche richieste: Il candidato dovrà svolgere attività clinica nell’area Intensivologica e Anestesiologica. 

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 1 POSTO
Consiglio di Facoltà: 16 settembre 2020;
Senato Accademico: 21  settembre   2020;
Consiglio di Amministrazione 30 settembre 2020:

SETTORE CONCORSUALE: 05/D1 FISIOLOGIA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 05/D1 PHYSIOLOGY

Settore scientifico-disciplinare: BIO/09 Fisiologia
Academy discipline: BIO/09 Physiology

N. 1 posto

Funzioni scientifico-didattiche: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività di ricerca su tematiche di neurofisiologia sperimentale e traslazionale, con particolare riferimento allo studio dei meccanismi molecolari e cellulari della plasticità sinaptica in condizioni fisiologiche e in modelli sperimentali di malattie neuropsichiatriche. In particolare, verranno indagate le basi neurobiologiche e neurofisiologiche delle funzioni cognitive utilizzando tecniche di elettrofisiologia combinate con imaging da tessuti cerebrali vitali e avvalendosi di metodiche di mutagenesi e ingegnerizzazione di proteine di interesse biologico. Il candidato dovrà possedere un profilo scientifico caratterizzato da una chiara visibilità a livello nazionale e internazionale, documentata da collaborazioni scientifiche con qualificati centri di ricerca nazionali ed esteri, attività editoriali per riviste scientifiche internazionali, funzioni di revisore di progetti di ricerca nazionali ed esteri. Dovrà soprattutto documentare capacità di attrarre fondi di ricerca in bandi competitivi. Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattiche relative al settore scientifico-disciplinare BIO/09 Fisiologia nei corsi di laurea magistrale a ciclo unico in Farmacia e in Medicina e chirurgia in lingua inglese, nonché nei corsi di laurea di area sanitaria.

Sede di servizio: Roma.