Università Cattolica del Sacro Cuore

Corso di perfezionamento


CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN PSICOLOGIA DEL TRAFFICO
Strategie e strumenti psicologici di intervento nel sistema-traffico

Il Corso di Perfezionamento, riservato a psicologi junior e senior, intende fornire una preparazione in Psicologia del Traffico, atta a promuovere interventi specifici di Psicologia del Traffico in differenti settori e a dialogare e sostenere la collaborazione multidisciplinare con le altre varie figure professionali che operano per la sicurezza (tecnici ricostruttori, ingegneri, medici, forze dell’ordine, istruttori di scuola guida, formatori di ogni ordine e grado).


Destinatari

Il Corso è rivolto ai laureati in Psicologia o a laureati in altre discipline, purché iscritti all’Albo degli Psicologi.

Al termine del Corso i partecipanti che avranno soddisfatto i necessari requisiti riceveranno il Titolo di Perfezionamento in Psicologia del Traffico. L’iscrizione è subordinata al preventivo esame del curriculum del candidato da parte della direzione del Corso e a un eventuale colloquio. Il numero massimo dei partecipanti è fissato in 25. Il Corso non avrà luogo qualora non si raggiunga un numero di iscritti adeguato alle esigenze didattiche e organizzative.

Potranno essere prese in considerazione domande di ammissione da parte di coloro che, pur non rientrando nelle
sopra precisate categorie, documentino il possesso di una laurea o di un diploma universitario e un’adeguata formazione di base o specialistica e/o un curriculum professionale inerenti i temi del corso. L’iscrizione è subordinata al preventivo esame del curriculum del candidato da parte della direzione del corso e a un eventuale colloquio. Il numero massimo dei partecipanti è fissato in 25. Il corso non avrà luogo qualora non si raggiunga un numero di iscritti adeguato alle esigenze didattiche e organizzative.


Struttura e svolgimento

Il Corso, della durata complessiva di 144 ore, si svolgerà da aprile 2019 a giugno 2020 presso la sede di Milano

dell’Università Cattolica del Sacro Cuore. Gli incontri avranno luogo il venerdì e il sabato con cadenza mensile. In caso di eventi seminariali o congressuali inclusi nel percorso, in via eccezionale le lezioni potrebbero svolgersi anche nella giornata di giovedì. La frequenza, per ottenere l’attestato finale, è obbligatoria per almeno il 75% del monte ore totale. Al termine di ogni modulo sarà effettuata una verifica dell’apprendimento consistente in una prova scritta relativa ai contenuti del modulo e alla loro applicazione. Ai fini del conseguimento del Diploma di Perfezionamento è necessario che i partecipanti superino le prove di verifica di ciascun modulo.


Contenuti

  • Fondamenti di Psicologia del Traffico. Modelli e paradigmi.

  • Il fattore umano alla guida: componenti cognitive ed emotive.

  • L’intervallo psicotecnico di reazione.

  • La percezione del rischio. Rischio soggettivo e rischio reale. Aspetti cognitivi e attentivi della percezione del rischio. Training di potenziamento della percezione di rischio specifico.

  • Personalità e percezione del limite. Le norme e la violazione delle regole. Sensation Seekers.

  • La formazione degli utenti della strada: dalla scuola guida alla formazione continua.

  • Formazione e prevenzione su sicurezza, legalità e sostenibilità: dalla scuola all’azienda.

  • La simulazione per la formazione alla sicurezza.

  • La valutazione dell’idoneità alla guida. Potenziamento cognitivo e riabilitazione delle competenze di guida.

  • La comunicazione delle bad news. Trattamento del trauma nelle vittime di incidente stradale.

  • Aspetti legislative dell’incidente stradale e valutazione del danno psicologico.

  • La sostenibilità: modelli, progetti ed esperienze. I grandi mezzi e il trasporto intermodale.


Metodologia

Ogni argomento previsto dal programma sarà trattato sia dal punto di vista teorico, sia dal punto di vista pratico. Le

attività didattiche saranno svolte in aula secondo i formati della lezione e dell’esercitazione (role-playing, visione di

filmati, simulazioni, discussione di casi, lavoro in gruppo). Nell’ambito del Corso è prevista, in qualità di esperienza

pratica, la partecipazione ad un corso di guida sicura presso una struttura attrezzata.

Ogni partecipante riceverà il materiale didattico. Una piattaforma online verrà utilizzata per supportare a distanza

l’apprendimento. Un tutor d’aula sarà presente durante lo svolgimento dell’intero Corso e gestirà la piattaforma

online e l’interazione a distanza dei corsisti.


Docenti

Oltre al team dei docenti dell’Università Cattolica, tra i docenti:

  • MAURO BALESTRA, ingegnere automobilistico, Centro studi e ricerca per la ricostruzione degli incidenti stradali, Muralto-Svizzera.
  • STEFANO BOTTOLI, ingegnere, esperto di didattica per l’educazione stradale.
  • EMILIO DELEIDI, caporedattore, Quattroruote.
  • MAX DORFER, psicologo del traffico, ASL di Bolzano.
  • MARCO PETRELLI, Dipartimento di Ingegneria, Università degli Studi RomaTre.
  • PAOLO PEREGO, psicologo, istruttore di scuola guida.
  • CARLO POLIDORI, ingegnere, Presidente AIPSS (Associazione Italiana dei Professionisti per la Sicurezza Stradale).

Orari

Gli incontri si terranno il venerdì, generalmente di pomeriggio, dalle ore 14.00 alle ore 18.00, in alcuni casi di mattina, a partire dalle ore 9.00, e l’intera giornata del sabato, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 con pausa pranzo dalle ore 13.00 alle ore 14.00, secondo il seguente calendario:

2019

12 - 13 aprile
10 - 11 maggio
4 luglio
20 - 21 settembre
18 - 19 ottobre
15 - 16 novembre

2020

17 - 18 gennaio
14 - 15 febbraio
13 - 14 marzo
17 - 18 aprile
22 maggio
26 giugno


Scarica la brochure