Università Cattolica del Sacro Cuore

Psicologia della Comunicazione

Corso di Alta Formazione "Voce e Volto"

Il Laboratorio di Psicologia della Comunicazione è stato fondato nel 1997/1998 in cooperazione con la Facoltà di Psicologia dell'Università Cattolica di Milano. La direzione scientifica è affidata alla prof. Rita Ciceri, docente di Psicologia Generale e Psicologia della Comunicazione per il Benessere.

I metodi di indagine comprendono ricerche sperimentali sia in laboratorio che sul campo, induzione emotiva e osservazione naturalistica, così come l'analisi computerizzata del comportamento non verbale. Il laboratorio si avvale di una strumentazione completa per l'analisi acustica e l'analisi del comportamento non verbale, hardware e software aggiornati per l'analisi digitale dei segnali. Particolare attenzione è data allo studio metodologico di tecniche di acquisizione e di analisi per l'individuazione di pattern o configurazioni espressive di comportamenti sincronizzati e semanticamente relati.

Il laboratorio svolge attività di ricerca sperimentale e applicata nelle seguenti aree:

  • Emozioni: il fuoco di indagine riguarda il processo emotivo nella sua complessità, con particolare attenzione alla sintesi tra metodi e modelli di analisi che includano i principali sistemi di risposta emotiva (comportamentale, esperienziale e fisiologica) e le sue interazioni con i processi cognitivi, quali la valutazione cognitiva dello stimolo e le strategie cognitive di regolazione.
  • Voce e speech analysis: il fuoco di indagine riguarda l'analisi dell'atto vocale, finalizzata a cogliere la complessità dei segnali vocali all'interno del flusso conversazionale e dei diversi contesti, a partire da alcuni concetti fondanti quali architettura dell'atto vocale, sintonizzazione ed embodiment, operazionalizzati secondo una metodologia quantitativa.
  • Communicative behavior: il fuoco di indagine riguarda l'analisi del comportamento nelle interazioni uomo-uomo e uomo-artefatto.

News

Tutte le notizie