Università Cattolica del Sacro Cuore

Chiamata professori di I e II fascia - legge 240/2010, art. 24, comma 6

CHIAMATA DIRETTA DI PROFESSORI DI I E II FASCIA AI SENSI DELL’ART. 24, COMMA 6, DELLA LEGGE 240/2010

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 1 POSTI

Consiglio di Facoltà: 14 settembre 2016;
Senato Accademico: 11 ottobre 2016;
Comitato direttivo: 12 ottobre 2016

SETTORE CONCORSUALE: 06/D1 MALATTIE DELL’APPARATO CARDIOVASCOLARE E MALATTIE DELL’APPARATO RESPIRATORIO
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/D1 CARDIOVASCULAR AND RESPIRATORY DISEASES
Settore scientifico-disciplinare: MED/11 Malattie dell’apparato cardiovascolare
Academic discipline: MED/11 Cardiovascular diseases

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il/La candidato/a dovrà svolgere attività scientifica in particolare nel campo della fisiologia e della fisiopatologia delle sindromi coronariche acute, dello scompenso cardiaco e della farmacologia clinica con specifico riferimento allo studio delle cause e del ruolo dell’infiammazione sistemica e coronarica nello sviluppo delle sindromi coronariche acute. È richiesta anche una conoscenza e interesse scientifico in campi innovativi, come l’epigenetica e i microRNA in cardiologia, con particolare attenzione alle loro possibili applicazioni farmacologiche ed è anche richiesta la capacità di coordinare la ricerca di laboratorio. Il/La candidato/a dovrà inoltre avere profonda conoscenza clinica delle sindromi coronariche acute e dovrà aver partecipato, guidato e disegnato trial clinici su base nazionale e internazionale con capacità di attirare fondi. Il profilo scientifico dovrà essere di assoluto rilievo internazionale, a tal fine la rilevanza delle pubblicazioni scientifiche deve essere testimoniata da adeguati indici bibliometrici, indice H superiore a n. 40, nonché da un evidente ruolo di responsabilità nei lavori scientifici prodotti e da collaborazioni con i maggiori gruppi scientifici e le principali riviste cardiologiche a livello internazionale. Il/La candidato/a dovrà altresì avere incarichi di insegnamento in corsi di laurea e di specializzazione presso la nostra Facoltà di Medicina e chirurgia, e avere capacità di formazione degli studenti e specializzandi.

Competenze cliniche richieste: Il/La candidato/a dovrà, infine, avere capacità ed esperienza di gestione e di organizzazione delle attività cliniche sia di reparto che dei laboratori di diagnostica cardiologica non invasiva, in linea con gli obiettivi dell’istituto di Cardiologia.


PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 2 POSTI

Consiglio di Facoltà: 18 maggio 2016;
Senato Accademico: 6 giugno 2016;
Comitato direttivo: 8 giugno 2016

Posto: 1 posto
SETTORE CONCORSUALE: 06/B1 MEDICINA INTERNA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: INTERNAL MEDICINE
Settore scientifico-disciplinare: MED/09 Medicina interna
Academic discipline: MED/09 Internal medicine

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore scientifico-disciplinare MED/09 Medicina interna nel corso di laurea magistrale in Medicina e chirurgia, anche in lingua inglese e nelle scuole di specializzazione specialmente nell’ambito della medicina interna e della metodologia medico-scientifica.

Il candidato dovrà sviluppare le linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/09 Medicina interna con particolare riferimento alle problematiche che interessino i campi gastroenterologico e cardiovascolare nella più ampia cornice di un inquadramento internistico. Il candidato dovrà essere in grado di partecipare a studi e ricerca in grado di accedere a forme di finanziamento.

Il candidato sarà chiamato a svolgere attività assistenziale in strutture di tipo internistico con attitudine ad assunzione di responsabilità, dimostrata dall’aver ricoperto incarichi assistenziali almeno di direzione di struttura semplice. A tal fine è richiesta una consolidata esperienza nella gestione di pazienti complessi pluri-patologici con problematiche che interessino i vari campi della medicina interna.

Posto: 1 posto
SETTORE CONCORSUALE 06/C1 CHIRURGIA GENERALE
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: GENERAL SURGERY
Settore scientifico-disciplinare: MED/18 Chirurgia generale
Academic discipline: MED/18 General surgery

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica relativa a discipline del settore scientifico-disciplinare MED/18 Chirurgia generale, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nel corso di laurea delle professioni sanitarie in Ostetricia (abilitante alla professione sanitaria di Ostetrica/o), nelle scuole di specializzazione, nei dottorati di ricerca e nei Master universitari di primo e secondo livello della Facoltà di Medicina e chirurgia “A. Gemelli” e dovrà quindi aver maturato comprovata esperienza didattica in tale settore.

Oltre all’attività di didattica frontale, il candidato dovrà svolgere funzioni di tutor nell’ambito del tirocinio professionalizzante del corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia in particolare su tematiche di patologia mammaria, e collaborare alla stesura e redazione di tesi di laurea e/o di specializzazione in Chirurgia generale nell’ambito della Chirurgia senologica.

Il candidato sarà inoltre chiamato a sviluppare linee di ricerca nel settore scientifico-disciplinare MED/18 Chirurgia generale con particolare orientamento al trattamento chirurgico conservativo oncoplastico delle neoplasie mammarie e all’utilizzo in chirurgia senologica dei materiali biocompatibili a scopo ricostruttivo.

Il candidato dovrà dimostrare di aver già esplorato tali ambiti di ricerca e di disporre di provate referenze scientifiche, con una produzione di almeno n. 20 pubblicazioni indicizzate su PUBMED negli ultimi n. 5 anni nel campo della patologia mammaria.

Competenze cliniche richieste: Il candidato dovrà disporre di esperienza idonea a ricoprire un ruolo assistenziale e la direzione di una Unità semplice dedicata alla prevenzione e al trattamento multidisciplinare delle pazienti con patologia mammaria. Dovrà quindi possedere adeguate capacità organizzativo-dirigenziali e una consolidata e documentata esperienza come primo operatore nel trattamento chirurgico delle neoplasie mammarie.

PROFESSORI DI SECONDA FASCIA N. 2 POSTI

Consiglio di Facoltà: 8 giugno 2016;
Senato Accademico: 4 luglio 2016;
Comitato direttivo: 6 luglio 2016

Posto: 1 posto
SETTORE CONCORSUALE: 06/A4 ANATOMIA PATOLOGICA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/A4 PATHOLOGY
Settore scientifico-disciplinare: MED/08 Anatomia patologica
Academic discipline: MED/08 Pathology

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica in corsi di insegnamento di discipline del settore scientifico-disciplinare MED/08 nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in Medicina e chirurgia, nel corso di laurea magistrale a ciclo unico in lingua inglese Medicine and surgery, nelle scuole di specializzazione di Anatomia patologica, Endocrinologia e malattie del ricambio, Chirurgia generale e Chirurgia pediatrica, Master universitari, corsi di dottorato e di formazione post-laurea. Il candidato dovrà svolgere attività scientifica congrua al settore scientifico-disciplinare MED/08 Anatomia patologica con specifico orientamento alla ricerca clinica, sperimentale e di base in patologia endocrina e dovrà avere dimostrata capacità di attrarre fondi per la ricerca.

Competenze cliniche richieste: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività diagnostica cito-istopatologica e biomolecolare in patologia endocrina e citopatologia generale con responsabilità organizzativo-dirigenziali; è richiesta solida e comprovata esperienza in anatomia patologica generale con spiccato riferimento alla patologia endocrina.


Posto: 1 posto
SETTORE CONCORSUALE: 06/B1 MEDICINA INTERNA
ACADEMIC RECRUITMENT FIELD: 06/B1 INTERNAL MEDICINE
Settore scientifico-disciplinare: MED/09 Medicina interna
Academic discipline: MED/09 Internal medicine

Tipologia dell’impegno scientifico-didattico: Il candidato sarà chiamato a svolgere attività didattica nel settore scientifico-disciplinare MED/09 Medicina interna e dovrà dimostrare esperienza di insegnamento nell’ambito della Geriatria e gerontologia in corsi di laurea magistrale e triennale, scuole di specializzazione e nel coordinamento di corsi di laurea. Il candidato dovrà dimostrare competenza scientifica nelle tematiche inerenti la fragilità, la pluripatologia e la politerapia nelle persone anziane, documentata da pubblicazioni scientifiche su riviste internazionali (con H-index di almeno n. 40) e dalla partecipazione e coordinamento di progetti di ricerca in ambito nazionale e internazionale inerenti a tali tematiche. Dovrà sviluppare ricerche sui temi dell’invecchiamento in collaborazione con centri internazionali. A tale fine dovrà dimostrare precedenti collaborazioni e attività di ricerca svolta continuativamente nel tempo presso centri di ricerca internazionali. Il candidato dovrà dimostrare esperienza clinica in reparti e servizi ambulatoriali di geriatria.