Università Cattolica del Sacro Cuore

L'aver trascorso un periodo di studio all'estero mi dà diritto ad avere un qualche riconoscimento o certificazione aggiuntiva?

 Dipende.

In specifici casi è possibile chiedere il rilascio della certificazione di "Doctor Europaeus", che viene rilasciata unitamente al titolo nazionale di dottore di ricerca.

Gli iscritti al terzo anno di corso, che intendono richiedere il rilascio di questa certificazione, devono fare specifica richiesta al collegio dei docenti, indicando la durata del periodo di soggiorno all'estero e la struttura europea ospitante. Il collegio dei docenti si esprimerà in merito sulla base del rispetto delle seguenti condizioni:

  • Valutazioni positive sulla tesi rilasciate da almeno due professori appartenenti ad università di due diversi stati europei. La documentazione deve pervenire all'ufficio dottorati prima della discussione della tesi;
  • Tesi di dottorato frutto di attività di ricerca di almeno un trimestre in una università o ente di ricerca di altro paese europeo. Sarà cura dell'ufficio dottorati verificare gli effettivi periodi trascorsi all'estero durante l'intera frequenza del corso;
  • Discussione della tesi in italiano e in una seconda lingua europea;
  • La commissione esaminatrice per il conseguimento del titolo dovrà contare fra i suoi membri almeno un commissario proveniente da un'altra istituzione europea.