Università Cattolica del Sacro Cuore

in Germania, a Reutlingen

Le esperienze condivise intendono fornire un ulteriore e valido supporto ai futuri studenti del Double Degree, per agevolare - attraverso alcuni suggerimenti - la conoscenza della vita studentesca quotidiana presso ESB Business School, Reutlingen University, intesa come potenziale destinazione del proprio programma di studio.

 

L'università

La ESB è una tra le Università più prestigiose di Germania, come confermano i risultati conseguiti negli ultimi anni. Il clima che si respira nel campus universitario è internazionale.

 

La città

Cittadina deliziosa e dalle dimensioni contenute del Baden-Württemberg, regione (Land in tedesco) a sud della Germania, Reutlingen è tranquilla e molto vivibile, con comoditá utili e necessarie alla vita universitaria. Nonostante sia sede di numerose multinazionali, tedesche e non, (le opportunità professionali sono innumerevoli ed è quindi un sicuro investimento per il proprio futuro lavorativo), la città si caratterizza sia per i negozietti, interessanti per lo shopping, sia per la bellezza dei suoi dintorni, da visitare. In particolare, si segnalano:

  • Tübingen (dista meno di 10 minuti di treno da Reutlingen), splendida città universitaria con un centro animato e caratteristico, in cui poter fare il tour sulle "barchette" che la attraversano. Si segnala la discoteca "Top10", rinomata in tutta la regione.
  • Metzingen (dista 20 minuti da Reutlingen), famosa per il suo grandissimo outlet;
  • Il castello di Lichtenstein, comodamente raggiungibile in autobus;
  • Stoccarda (dista circa 50 minuti di treno da Reutlingen), capoluogo della regione e grande centro industriale a livello mondiale (dove hanno sede alcune aziende multinazionali tedesche, come Bosch, Daimler e Porsche). Si consigliano la visita dei musei di Daimler e Porsche, le feste popolari di inizio ottobre ed aprile a Bad Canstatt (stile Oktoberfest).

 

I mezzi pubblici

La mobilità è ottima, con bus e collegamenti comodi e molto frequenti, e a prezzi contenuti. All'inizio del semestre l'universitá fornisce ad ogni studente tutte le informazioni e la documentazione necessarie, per ottenere le agevolazioni per gli studenti, presso i vari uffici. L'abbonamento ai mezzi pubblici è per gli studenti:

  1. molto vantaggioso;
  2. spesso necessario, anche per raggiungere l'universitá;
  3. valido anche sui treni (entro una determinata area, ma piuttosto ampia);
  4. utile per raggiungere quasi tutti i luoghi dei dintorni sopra citati, senza costi aggiuntivi (tranne Stoccarda, al di fuori di tale abbonamento).

 

L'alloggio

Le camere nei collegi vicini al Campus sono molto richieste, pertanto può risultare difficile trovare una sistemazione a Reutlingen. Si suggerisce quindi di organizzarsi per tempo:

  1. dedicandosi tempestivamente alla ricerca
  2. presentando domanda prima possibile
  3. tenendo nota delle scadenze.

Per verificare eventuali offerte d'alloggio (ragazzi che lasciano la propria camera / casa e cercano qualcuno interessato a subentrare; persone che cercano compagni con cui condividere l'appartamento) possono esser utili sia la pagina di Facebook del gruppo "IPBS Wohnungsmarkt", sia il sito http://www.wg-gesucht.de/ .

 

Cosa e dove mangiare

A pranzo si suggerisce di accedere alla mensa universitaria, sia per il buon rapporto qualità-prezzo sia perchè rappresenta la soluzione migliore tra una lezione e l'altra. Per la cena si segnalano invece i ristoranti:

  • cucina italiana - "Mari e Monti" (Bismarckstrasse 32), oppure "da Piero" (Obere Wässere 4)
  • cucina messicana - "Mezcalitos" (Lederstraße 126).

 

La lingua

Una buona conoscenza del tedesco agevola senza dubbio gli studi a Reutlingen. All'arrivo, verrà comunque effettuato un “test” per determinare il livello con cui distribuire gli studenti, nei corrispondenti gruppi del corso di lingua, che dura quasi un mese e serve per far acquisire un livello di base sufficiente ad affrontare le lezioni. Tuttavia, tranne per coloro che hanno il livello C, il corso di lingua accompagnerà gli studenti per tutto il semestre. Alcune lezioni possono essere seguite, a scelta dello studente, in inglese oppure in tedesco.

 

La vita universitaria

Il sistema universitario tedesco si differenzia dal nostro, per una minore quantità di argomenti da studiare. I corsi da seguire sono otto, a cui si aggiungono eventuali corsi di lingua e il cosiddetto "Wahlmodul" (materia o modulo a scelta), la cui frequenza non è obbligatoria al I semestre, ma qualora il proprio livello linguistico non fosse particolarmente elevato - e considerando che nei  2 anni i Wahlmodule da completare sono 6 - sarebbe preferibile frequentarne uno al I semestre, come Wirtschaftsdeutsch (ovvero tedesco economico, obbligatorio per tutti gli stranieri che devono migliorare il proprio tedesco).

La produzione di materiale (diversi compiti, presentazioni e lavori di gruppo) richiesta per ogni esame ne rende piuttosto articolata e complessa la preparazione di ciascuno. A questo proposito, diventa indispensabile pertanto:

  • organizzarsi al meglio fin da subito, evitando cumuli di lavoro a fine semestre (e conseguenti difficoltà di gestione);
  • frequentare le lezioni, per facilitare la comprensione degli argomenti ed essere preparati durante gli esami, dove i professori possono verificare quanto trattato a lezione.

 

Le lezioni

Tutti i professori sono molto disponibili nel chiarire eventuali dubbi, qualora fosse necessario domandare spiegazioni, il professore apprezzerà molto l'interesse dimostrato. Alcuni dettagli sugli insegnamenti e rispettivi docenti:

  • Accounting (Prof. Binder) e Corporate Finance (Prof.ssa Brüggemann)
    sono i corsi più impegnativi, richiedono una maggiore preparazione e particolare attenzione va posta nei lavori di gruppo e negli Hausarbeiten (dove la Prof.ssa Brüggemann - seppur molto disponibile - è piuttosto esigente).
  • Theorie der Witschaftspolitik (Prof.ssa Benkovich) e Außenwitschaft (Prof. Carlowitz)
    corsi disponibili anche in inglese, presentano alcuni argomenti in parte già affrontanti in Italia (Microeconomia e Macroeconomia).
  • Personalmanagement (Prof.ssa Kneip)
     lezioni sono molto coinvolgenti.
  • MIS (Prof. Stahl) e Logistik (Prof. Kämpf)
    MIS è una materia molto teorica, inizialmente potrebbe presentare qualche difficoltà.
  • Unternehmensführung (Prof. Simonovic)
    corso che tratta di strategia aziendale, con lezioni molto coinvolgenti.

 

Lo stage

A fine ottobre è consigliabile iniziare ad informarsi sullo stage, previsto per il semestre successivo (ovvero febbraio-agosto). L’università fornirà supporto sufficiente sullo stage attraverso:

  • l'evento FIFO (ottobre): numerose aziende, quali Daimler, Bosch, GE, L’Oreal sono presenti con stands e possibilità di condurre colloqui per posti di stage, trainee ed assunzione.
  • Alumni Web-Sites: un portale che quotidianamente pubblica offerte di stage.

 

Tempo libero

Nel Campus è presente il gruppo universitario "Stubü", composto da 4 ragazzi eletti dagli studenti, che si occupa dell'organizzazione di feste e numerose altre iniziative (es: "Integration Week-End", "IBWE", … e molto altro), dove il divertimento è assicurato. Si consiglia di prendere parte a tali attività, che sono un ottimo strumento per rigenerarsi, socializzare e creare nuove amicizie. 

In città, i locali in cui è possibile trascorrere qualche serata sono: "Mezcalitos", "Alexander, "Irish Pub", "Biermichel" (famoso è il diploma della birra) oppure le discoteche: "Karma", "P&K" e "M-Park".

 

Le interviste agli studenti che hanno scelto la Germania

  • L'opinione di Isotta, Marcello e Simone:
    "Fantastica esperienza che vi arricchirà sicuramente non solo dal punto di vista professionale, ma anche e soprattutto da quello umano. Se avete scelto questa destinazione tra le altre presenti nel programma Double Degree, vi diciamo sinceramente che avete fatto un’ottima scelta."
  • Alessia Albani, consiglia:
    "Cercate subito l'alloggio. Organizzatevi al meglio nello studio ed eviterete che il lavoro si accumuli tutto a fine semestre. Nel tempo libero partecipate agli eventi del gruppo universitario Stubü."  

Altre esperienze condivise, da alcuni liceali delle scuole piacentine che hanno visitato il Campus di Reutlingen.