Università Cattolica del Sacro Cuore

Organizzazione didattica

BIENNIO 2015-2017
Le lezioni inizieranno martedì 3 novembre alle ore 9.15 presso la redazione della Scuola, in via Sant'Agnese 2, terzo piano, corpo B

>> Elenco ammessi


L'attività didattica è progettata a stretto contatto con le esigenze del mondo professionale ed è organizzata in modo da integrare attività formative sui fondamenti della professione; corsi di tecniche del giornalismo e attività di redazione svolta nell'ambito delle testate edite dalla Scuola di Giornalismo.

Le attività di redazione e le attività didattiche e i laboratori si alternano durante la giornata. L'attività didattica integra anche incontri con professionisti del settore e workshop tematici intensivi.

L'ordinamento didattico è articolato in 4000 ore complessive (per un totale di 160 crediti).

Agli studenti saranno fornite competenze specifiche nelle seguenti aree:

  • Fondamenti culturali della professione giornalistica
  • Discipline e tecniche della professione giornalistica
  • Linguaggi settoriali e tecnici del giornalismo digitale, a stampa e radio-televisivo

ORARI

Le lezioni del primo anno avranno inizio alla fine di ottobre/inizio di novembre e terminano a giugno. Il calendario del Master si articola in cinque giorni settimanali: dal lunedì al venerdì con inizio alle 9.00 e termine alle 19.30. Gli studenti sono tenuti a prendere parte per intero tanto alle attività didattiche teorico-culturali quanto a quelle pratico-professionali e all'attività di redazione. L'attività di redazione svolta durante l'anno accademico è sottoposta all'approvazione finale del Direttore responsabile delle testate interne.

LA PROVA FINALE

La Scuola di Giornalismo prevede una prova finale consistente nella realizzazione di un prodotto giornalistico di inchiesta (cartaceo, audiovisivo o multimediale). La prova finale della Scuola è soggetta alla valutazione di una commissione costituita tra i docenti della Scuola e alla presenza del Direttore della Scuola e del Direttore della testata giornalistica presso cui si svolge il praticantato o da un loro rappresentante. A coloro che avranno ultimato il percorso formativo previsto e superate le relative prove di esame sarà rilasciato il titolo di Master universitario di primo livello in Giornalismo a stampa, radiotelevisivo e multimediale.

L'ESAME DI STATO

L'acquisizione dei crediti costituisce un requisito essenziale anche per l'ammissione all'Esame di Stato per l'iscrizione all'Ordine dei Giornalisti. A richiesta dello studente può essere rilasciato un certificato comprovante i corsi seguiti, i voti riportati e i corrispondenti crediti ottenuti, in vista di un eventuale riconoscimento crediti all'interno di lauree specialistiche, secondo quanto previsto dalla vigente normativa universitaria.