Università Cattolica del Sacro Cuore

Progetto sostenibilità

La sede di Milano in collaborazione con Amsa (Azienda Milanese Servizi Ambientali), promuove un piano di sensibilizzazione, rivolto a studenti, docenti e personale tecnico-amministrativo dell'Ateneo, per invitare a separare correttamente i rifiuti e superare la soglia, già alta, di conferimento differenziato.

Ad oggi la raccolta differenziata in Ateneo raggiunge quasi il 70% del totale dei rifiuti prodotti, un risultato già ottimo, che può ulteriormente migliorare recuperando:

  • buona parte degli imballaggi in plastica e metallo, cartone (Tetrapak) e i bicchieri di plastica conferiti nell'indifferenziato delle aree distributori automatici deviandoli verso i contenitori di plastica e metallo e carta. 
  • la quota riciclabile di plastica e poliaccoppiati in carta ancora presente nei contenitori nell'indifferenziato delle aree comuni.

In quest’ottica, poiché non tutto è destinato all’indifferenziata, si invita a fare attenzione ai contenitori presenti nelle aree distributori automatici la cui riorganizzazione rende più facile agire nel modo giusto e mantenere condotte adeguate ad una corretta gestione dei rifiuti.

Leggi l'articolo su Cattolica news